Giuseppe Lomurno: “Stagione di grandi numeri”

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 21, 2011 10:06

Giuseppe Lomurno: “Stagione di grandi numeri”

Lomurno Giuseppe (seduto)

Giuseppe Lomurno

Quella appena conclusa è stata una stagione entusiasmante e assolutamente positiva sotto il punto di vista dei risultati e dei numeri per la pallavolo. Fondamentale è stato l’impegno dei quasi seimila atleti che hanno regalato all’Umbria del volley dei momenti intensi in tutte la categorie, dalla serie A dove abbiamo cinque squadre fino ai campionati minori. Un plauso particolare va alle squadre promosse ma anche quelle che non sono riuscite a raggiungere gli obiettivi prefissati, la prossima stagione offrirà una occasione anche a loro. Val la pena di citare due squadre fra tutte come la San Mariano Volley e la Omg Galletti di Ponte Valleceppi, la prima promossa in A2 e l’altra in B2 dopo uno straordinario campionato regionale. Entrambe sono meritevoli di aver raggiunto livelli elevati grazie ad un oculato utilizzo delle finanze. E’ inevitabile che le serie maggiori portano ad un incremento di costi ma le piccole realtà possono sperare in grandi risultati trovando una giusta filosofia di lavoro. Bisogna dare merito alla San Mariano Volley e alla Omg Galletti di avere ottenuto successo spendendo meno di club blasonati che al contrario non hanno raggiunto gli obiettivi preposti. La pallavolo è affascinante anche per questo, non solo per la sua imprevedibilità nei risultati, ma anche per la capacità di saper lavorare bene e fare squadra. Questo è l’esempio della Sirio che all’inizio è partita da una piccola rappresentativa ed ora vanta una bacheca piena di trofei. Nel complesso la stagione del volley umbro Lomurno, presidente Fipav può solo far sorridere il comitato regionale della federazione che ha saputo accrescere l’interesse per questa disciplina anche con grandi manifestazioni nazionali ed internazionali. E’ bene dire che l’Umbria ha una reputazione ottima a tutti i livelli della federazione, tanto che ci siamo già messi in moto per portare nella nostra regione una tappa del prossimo mondiale del 2014. Non ci scordiamo che lo sport funziona anche da motore per il turismo. La sinergia tra sport ed economia è inevitabile e questo ci porta sempre più a farci promotori di grandi iniziative.
(lettera firmata Giuseppe Lomurno)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 21, 2011 10:06
  • gesualdo

    MA IL SELCI CHE FINE HA FATTO