Il Cus Perugia mette una ipoteca sulla promozione

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 5, 2011 20:33

Il Cus Perugia mette una ipoteca sulla promozione

CusPerugia-Narni

un momento della finale play-off di serie D maschile tra Cus Perugia e Panfix Narni

La prima sfida della serie finale è a senso unico per un Cus Perugia cinico e spietato nei confronti degli ospiti targati Panfix Narni. Per il duello che mette in palio la promozione nel campionato di serie C maschile c’è il pubblico delle grandi occasioni a sostenere le contrapposte fazioni, ma l’equilibrio è solo sugli spalti perché in campo emerge prepotente una differenza di valori che si evidenzia in maniera piuttosto nette in ricezione. Senza la precisione del primo tocco di squadra il gioco dei narnesi diventa scontato e per i padroni di casa è uno scherzetto controllare le operazioni. La tensione iniziale produce molti errori e l’inerzia viene rotta da Vincioni che porta sul 4-7. La battuta in salto dei perugini raccoglie i frutti e spinge avanti di tre lunghezze. Narni deve forzare per recuperare ma finisce per sbagliare molto e peggiorare la situazione (21-15). Il vantaggio è siglato dal muro di Imperio. Al cambio di campo è sempre Imperio a mandare in fuga i perugini con bordate terribili dalla banda (7-3). 18 abbozza una reazione ma due muri consecutivi di Pistilli mantengono le distanze. Basta un passaggio a vuoto perché la Panfix torni a far sentire il suo urlo e rovesci il punteggio grazie al guizzo di Martini (11-12). La seconda accelerazione porta la firma di Panichi che trascina sul 19-16. La regia di Barbanera è impeccabile e Burelli consolida il margine che conduce al raddoppio. Il terzo parziale parte con il solito Imperio ed un Menculini incisivo (10-6). Il compito per la difesa è arduo ma Ercolani si disimpegna bene e permette un ulteriore allungo (17-10). Il divario assume proporzioni giganti e, tranne qualche incursione di Bonifazi, gli affondi ospiti finiscono preda del muro universitario (21-11). Narni prova a sostituire i suoi uomini gettano nella mischia Trappetti e Tissi ma ormai è troppo tardi. Il Cus Perugia raccoglie il primo punto sull’attacco di Antonio Imperio, best scorer del match, che fa scorrere i titoli di coda. Appuntamento per gara-due mercoledì 8 giugno a Narni Scalo.
CUS PERUGIA – PANFIX NARNI = 3-0
(25-18, 25-19, 25-15)
PERUGIA: Imperio 18, Pistilli 11, Panichi 8, Burelli 7, Menculini 7, Barbanera 1, Ercolani (L). N.E. – Savoiardo, Cavallucci, Frattegiani, Leonardo, Pignani. All. Riccardo Terenzi.
NARNI: Vincioni 11, Martini 8, Bonifazi 4, Lelli 2, Cipiccia S. 1, Scappiti, Favetta (L1), Trappetti 1, Cipiccia P., Tissi. N.E. – Laudi, Mangoni, Costanza (L2). All. Luca Angelini.
Arbitri: Azzurra Marani e Marco Magalotti.
CUS (b.s. 11, v. 4, muri 11, errori 14).
PANFIX (b.s. 4, v. 1, muri 3, errori 19).
httpv://www.youtube.com/watch?v=rUfJ8acZIGc
httpv://www.youtube.com/watch?v=XpI3Lf5Pj04
httpv://www.youtube.com/watch?v=2dYEb8I2hNI

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 5, 2011 20:33
  • Frulla

    MARCO???Chi è Marco????GRANDE BOMBER!!!!!!!!!!!!!!!

  • warriors

    GUERRIERIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!