La Rosati Auto Chiusi torna in serie C

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 12, 2011 02:14
Rosati Auto Chiusi (vittoria)

festa per la vittoria della Rosati Auto Chiusi

L’epilogo è positivo per la Rosati Auto Chiusi che dopo aver sudato le proverbiali sette camicie supera le avversarie della Casa del Lampadario Ellera e vola nella serie C femminile. Il risultato era assai difficile da pronosticare ma le toscane, nel catino infuocato di casa, sono riuscite a superarsi. Partita dai mille volti con un primo set giocato punto a punto e risolto dalle padrone di casa ai vantaggi. Nel secondo e terzo frangente Ellera è più ordinato e cinica e mette sotto le avversarie senza dargli il tempo di reagire. Nel quarto periodo si combatte ad armi pari sino al 19-19, poi le chiusine si ricordano che al Pala-Fuccelli non ha mai vinto nessuno e rimandano il verdetto. Al tie-break la Casa del Lampadario comincia alla grande (2-7) ma viene subito distratta e ripresa.
ROSATI AUTO CHIUSI – CASA DEL LAMPADARIO ELLERA = 3-2
(27-25, 20-25, 18-25, 25-20, 15-12)
CHIUSI
: Fei 28, Chechi 19, Gennari 14, Macchioni 9, Rapicetta 9, Cassettoni S. 2, Strano (L), Franceschini 8, Mannelli 1, Cassettoni B., Frullini, Cicaloni. All. Marco Gobbini.
ELLERA
: Caserta 23, Serru 15, Nofrini 12, Nicolini 9, Cicalini 8, Bellucci 4, Papadia (L1), Vignaroli, Ausiello, Tanci, Filippi, Speziali, Macioni (L2). All. Francesco Merenda.
Arbitri: Alessandro Arcangeli Carosi e Massimo Rossi.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 12, 2011 02:14
  • chiusi fan

    grande stagione, grandi playoff, grandi giocatrici, ci avete regalato delle emozioni fortissime e se avete avete fatto appassionare alla pallavolo anche uno come me che fino a un paio d’anni fa si annoiava e sbadigliava sugli spalti e che adesso urla e si dimena come un’indemoniato vuol dire che siete proprio un bel vedere.. BRAVE!!!!!!!!!!

  • Procuratore

    Le ragazze della Vitt Chiusi hanno raggiunto un traguardo eccezionale, soprattutto
    perchè nessuno all’inizio del campionato lo aveva pronosticato. Un gruppo di ragazze
    provenienti dal settore giovanile con la sola aggiunta di Laura che si è ben
    integrata con le altre. Una rosa esigua, dove tolte due ragazze con più
    esperienza, ma comunque sempre intorno ai venticinque anni, il resto della squadra
    era formato da 1991 1992 e 1993, che hanno lavorato con grande sacrificio per più di
    di nove mesi, hanno conteso fino all’ultima giornata il passaggio diretto in serie C
    alla Libertas, hanno collezionato nelle 18 partite casalinghe, 18 vittorie !!! di
    cui 13 per 3 a zero e 3 per 3 a 1. Dove le pochissime sconfitte sono venute
    quando la squadra, causa infortuni ha avuto delle assenze. Nel campionato hanno
    esordito anche ragazze del 1994, del 1996 e perfino del 1998.
    Questo è un grande merito del mister Marco Gobbini, un allenatore giovane ma
    molto preparato, che ha condiviso delle scelte coraggiose ottenendo risultati
    insperati, ottenendo dalla squadra prestazioni spesso di livello tecnico superiore,
    portando sempre più gente al Palazzetto dello Sport di Chiusi.
    La partita di sabato non era per niente facile. La squadra veniva dalla brutta
    prestazione di mercoledì, incontrava una squadra molto quadrata, esperta e ben
    diretta dalla panchina. Alla fine del terzo set e poi sul 7 a 2 del tie break
    pochissimi avrebbero scommesso sulla vittoria. Ma le ragazze hanno reagito da
    squadra non si sono sfaldate, anzi si sono riunite intorno al mister e hanno
    dimostrato di avere gli attributi e un cuore grandissimo. Il cuore del
    Ginsini Team, Grazie ragazze per l’annata stupenda.
    P.S. Un pensiero alla squadra dell’Ellera, perchè ha dimostrato di avere anche
    Lei le carte in regola per ottenere il risultato, giocando una serie play off
    di assoluto livello, con ragazze eccellenti e corrette e un allenatore
    preparato.

  • TIFOSO

    …..Mister….Ti fà onore ciò che scrivi…..sei uno dei pochi mister che ha competenza e carattere per poter gestire un gruppo di giovani ed esperte….CONTINUA…..e spriamo di rincontrarti ancora!!!!!

  • francesco merenda

    Il verdetto del campo è sovrano, ed ammettiamolo, terribilmente giusto. Ha vinto la squadra che è stata in grado, e parlo di gara3, di almeno mantenersi costante di non uscire dalla partita e che di certo non ha avuto paura di vincerla né si è persa d’animo quando forse stava per perderla. Per cui i complimenti vanno a loro, unitamente a quelli per Fossato, perché alla fine se la sono meritata questa promozione. Noi, siamo stati noi, abbiamo giocato una partita da noi, ed adesso brucia ancora di più perché era fattibile, perché era quasi fatta. Ma il campo è sovrano, ed i nostri – almeno i miei – complimenti vanno a Chiusi.
    E’ finita una stagione molto particolare, difficile per certi aspetti, fra periodi no, infortuni, occasioni buttate, vittorie importanti. E’ finita una stagione dove alla fine siamo stati comunque protagonisti, perché abbiamo fatto il nostro dovere, e credo sia sotto gli occhi di tutti ce la siamo giocata davvero fino alla fine. Con queste poche righe volevo ringraziare coloro che ci hanno permesso di arrivare fin qui, i nostri tre magnifici dirigenti che sono stati sempre attenti alle nostre esigenze e si sono prodigati per organizzare al meglio la nostra attività. A loro va il mio grazie, e non essendo arrivata la ciliegina sulla torta, purtroppo solo quello.
    Da allenatore, dover gestire un gruppo, non è sempre rose e fiori: fare scelte, prendere decisioni, cercare di svolgere al meglio il proprio compito è stato molto più semplice avendo a che fare con persone intelligenti, con un gruppo di persone che si voleva davvero bene a prescindere dalla pallavolo. A VOI va il mio grazie per avermi fatto provare emozioni vere in questo finale di stagione, a VOI va il mio grazie per avermi fatto vedere gli occhi emozionati prima dell’ultimo allenamento, a VOI va il mio grazie per aver giocato, comunque alla grande, una serie di finale, facendo sì che l’impossibile potesse quasi risultare possibile. Credo di avervelo già detto, ma non faccio alcuna fatica a ripeterlo, vi voglio bene. Adesso è ora di riflettere, di programmare, di pianificare il futuro, adesso questa stagione è davvero finita. Grazie

  • Silvia #15#

    Nessuno ha MAI visto a Chiusi…non c’è altro da aggiungere!