Marco Paolini a Perugia, Belli ad Orvieto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 19, 2011 00:01

Marco Paolini a Perugia, Belli ad Orvieto

Paolini Marco

Marco Paolini

Le mosse sul mercato del volley continuano a spiazzare. Alla Umbria Volley San Giustino arriva il nuovo direttore tecnico del settore giovanile, sarà Marco Paolini che ha reso famosa la scuola di pallavolo Falconara ad occuparsi di tutte le squadre del vivaio, un colpo davvero grande per sostituire il vuoto lasciato da Romano Giannini. Prove tecniche di fusione tra Etruria Corciano e Wealth Planet Perugia, nel disegno programmatico è prevista al momento una sorta di collaborazione molto fitta tra la squadra di serie B1 femminile targata Gecom Security e quella di serie C denominata Multicopia Diesse, a capo di questa complessa struttura ci sarebbe Massimo Patiti; l’idea non appassiona l’allenatrice Fiorella Di Leone che ha aperto un dialogo con la Coser Ponte Felcino (C) e anche fuori regione. La Legnami Paolo Orvieto ha concluso con l’opposto Luca Belli proveniente da Siena (B2) e lascia libero Giacomo Bastianini che riallaccia i contatti con Grosseto (B1), in uscita ci potrebbe essere Daniele Servettini in contatto con Cortona che però non è certa di rifare la serie B1, al clan della rupe interessa molto il centrale Sergio Sabatini che era a Terni (C), ma lo stesso potrebbe essere utile anche a Spoleto (C) che cerca di rinforzarsi. In cerca di sistemazione la centrale Jessica Muzi che forse si separa dalla Crediumbria Ternana (B2), i contatti sono con San Feliciano, Narni e Terni. La Monini Spoleto perde il libero Federico Marchetti che ha già le valigie in mano, a volerlo sono in diversi ma Olbia (B1) lo ha già invitato ad un provino. Tra gli allenatori alla finestra c’è Luca Tomassetti ex Marsciano (B1), Francesco Fogu ex Ponte Felcino (C) ed Antonello Tropiano ex Cortona (D).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 19, 2011 00:01
  • uno qualunque

    C’è puzza di “bufala” a San Giustino, sembra che il colpo davvero grande del reclutamento del Prof. Paolini quale direttore tecnico del settore giovanile , (vedi articolo e foto sopra) sia rimasto solo un intento. Nelle palestre dove si allenano i giovani del San Giustino non si ha traccia di lui.
    Chissà cosa è successo?