Perugia mette le mani sul libero Andrea Cesarini

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 7, 2011 00:01

Perugia mette le mani sul libero Andrea Cesarini

Cesarini Andrea

Andrea Cesarini

Grandi manovre in casa della Sir Safety Perugia che si prodiga per costruire una squadra competitiva per la serie A2 maschile. Ai primi quattro colpi ufficializzati dal club, il coach Slobodan Kovac, i martelli Goran Vujevic e Nemanja Petric e l’opposto Vincenzo Tamburo, stanno per seguire degli altri. Sul fronte libero i grifoni hanno ingaggiato Andrea Cesarini specialista della seconda linea che lo scorso anno era a Roma (A1) e nella prossima stagione sarà un block-devils. Ventiquattro anni da compiere a luglio, il romano ha già vinto due volte il campionato cadetto con Loreto e con Roma, nel suo palmares anche una coppa Italia di serie A2 ed una medaglia di bronzo agli Europei juniores del 2006. Ora i perugini si concentrano su altri obiettivi primari. I riflettori si spostano sul ruolo di centrale, da sostituire Giacomo Tomasello che è tornato in quella Corigliano dove aveva vissuto quattro stagioni per un progetto di vertice in serie B1, e da decidere riguardo a Valerio Curti cha ha il contratto ancora per un anno ma non pare godere di troppo apprezzamento. La dirigenza pare intenzionata a confermare solo qualche elemento della panchina e dunque tutto lascia presupporre che si stia lavorando per prolungare la presenza in maglia bianconera del centrale Alessandro Bagnolesi, dello schiacciatore Niccolò Lattanzi e del libero Paolo Fusaro che però hanno ricevuto già altre offerte.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 7, 2011 00:01