Termina a Fossato di Vico la corsa dell’Avis Magione

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 9, 2011 12:30

Termina a Fossato di Vico la corsa dell’Avis Magione

Favilli Eleonora (ricezione)

la ricezione di Eleonora Favilli

Si chiude senza il lieto fine la stagione dell’Avis Magione, che si arrende al Fossato di Vico Volley anche in gara-due della finale playoff del campionato di serie D femminile. Le ragazze biancoverdi hanno messo in campo le ultime energie che avevano ancora in corpo al termine di questa lunga e faticosa annata, per provare a riaprire i giochi dopo la sconfitta interna della partita precedente, ma non c’è stato nulla da fare contro una squadra quadrata e organizzata come il Fossato, che ha pienamente meritato la vittoria e alla quale vanno i sinceri complimenti per l’importante traguardo raggiunto. Il primo set è condizionato da molti errori in battuta delle ragazze magionesi ma si mantiene comunque equilibrato e con continui ribaltamenti di risultato fino all’allungo della formazione di casa, che costringe coach Chiabolotti a chiamare il time-out sul 19-14. Alla ripresa dei giochi Luisa Castellini ed Elisa Nucciarelli lanciano la rimonta, che culmina con l’ace di Alessia Ravacchioli per il punto del 20-20. Il rush finale premia il Fossato, che chiude la frazione sul 25-23 e fa il primo importante passo in avanti verso il successo finale. I due set successivi sono molto simili tra di loro e si chiudono con lo stesso risultato di 25-16. Anche l’andamento è analogo, con il Magione avanti nelle prime battute e poi equilibrio fino alla fase centrale in cui le padrone di casa allungano, trovando il break decisivo che le consente di chiudere a proprio favore entrambi i parziali. Nel finale del terzo set coach Chiabolotti dà spazio anche alle giovani Francesca Valeri e Cecilia Baldoni, che segna con un bell’attacco l’ultimo punto della stagione magionese. Alla fine però la gioia è tutta per le ragazze e i tifosi del Fossato, che a un anno di distanza dalla vittoria del campionato di prima divisione possono meritatamente festeggiare anche l’approdo in serie C. La stagione del Magione è stata comunque di alto livello e il raggiungimento della finale è il miglior risultato degli ultimi anni. L’obiettivo prefissato all’inizio era quello di fare meglio del sesto posto dell’anno precedente, provando a giocarsi fino all’ultimo la promozione ed in questo senso i 64 punti (13 in più rispetto al 2009/2010) e la terza piazza in campionato sono un bel traguardo ed un ottimo punto di partenza per l’anno prossimo, in cui si cercherà di migliorare ulteriormente questi numeri e raggiungere finalmente la promozione tanto ambita. In questa stagione, il problema principale è stato che al momento decisivo è arrivata una squadra sfiancata dal grande impegno sostenuto per tutta la regular season e condizionata dai tanti infortuni, ultimo dei quali quello alla caviglia di Elena Cammarano, che l’ha tenuta fuori dal campo per tutti i playoff, salvo una brevissima apparizione proprio nella seconda partita di finale. L’impegno della società per questa estate sarà quindi in primo luogo quello di trovare elementi di valore per aumentare il tasso tecnico della rosa in accordo alle esigenze che esprimerà il tecnico Chiabolotti, confermato anche per la prossima stagione. A tutte le protagoniste di questa avventura va comunque un applauso, a cominciare dal capitano Elisa Nucciarelli, la regista Federica Bertinelli, il libero Eleonora Favilli, le schiacciatrici Elena Cammarano, Luisa Castellini ed Elisa Orsini, le centrali Ellen Baldelli, Irene Cardinali ed Alessia Ravacchioli e le promettenti giovani Veronica Arcioni, Cecilia Baldoni, Rebecca Pettirossi, Giulia Riganelli e Francesca Valeri. Una citazione la meritano anche, oltre a coach Gianluca Chiabolotti, la seconda allenatrice Silvia Tamburi, il Presidente Secondo Tamburi, il direttore sportivo Fabio Bettucci e l’addetto stampa Roberto Taborchi, che nel bene o nel male è stato per tutta la stagione l’autore di questi articoli. A tutti i lettori di Pianeta Volley vanno gli auguri per una bella e divertente estate e l’appuntamento al fischio d’inizio del campionato 2011/2012. Magione ci sarà e ci riproverà.
FOSSATO VOLLEY – AVIS MAGIONE = 3-0
(25-23, 25-16, 25-16)
FOSSATO DI VICO: Luciani 11, Mataloni 9, Rondelli 8, Giombetti 6, Brunelli 5, Travaglini 4, Qalliu (L1), Pedica 6, Santioni, Bellucci, Franceschini, Carini, Bonucci (L2). All. Gerardo Cardelia.
MAGIONE: Nucciarelli 13, Castellini 9, Orsini 9, Cardinali 4, Ravacchioli 2, Bertinelli 2, Favilli (L1), Baldoni 1, Cammarano, Baldelli, Valeri. N.E. – Pettirossi, Riganelli (L2). All. Gianluca Chiabolotti.
Arbitri: Daniela Morini e Roberta Fois.
(fonte Polisportiva Magione)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 9, 2011 12:30
  • Silvia #15#

    Quasi 10 anni che gioco a chiusi e non ho mai visto girare soldi nel settore femminile quest’anno più che mai visto che su 12 ragazze 11 sono di Chiusi e non prendono un centesimo e l’unica di fuori gioca con noi per comodità lavorativa e familiare e non per soldi quindi,la domanda mi sorge spontanea: ma perchè sparate tutte queste cavolate se le cose non le sapete per bene?

  • Gianluca Chiabolotti allenatore Magione volley

    Ringrazio coach Cardelia per il suo commento e concordo sul fatto che per essere una squadra “vincente” occorre “volerlo” fino in fondo… sta di fatto che la superiorità del Fossato è stata dimostrata sia sul piano del gioco che del collettivo in entrambe le gare. Comunque aver giocato una finale playoff potrà essere uno stimolo notevole per la società del Magione nel rendere ancora più competitivo, per la prossima stagione, un gruppo già maturo per il salto di categoria. In bocca al lupo al Fossato e al suo staff per il prossimo campionato.

  • Bravo!!

    Concordiamo pienamente con quanto Gerardo ha provato a far intendere con il suo discorso!
    Bravo Gerardo, dopo aver superato brillantemente le difficolta’ del campionato con l’impegno e la buona volonta’ riuscirai anche a superare le difficolta’ con la lingua italiana….

  • ….. x SOLDI???

    SI!!!!QUESTO…..LA MACCHIONI…..UNA GRANDE ATLETA!!

  • gerardo cardelia

    Tengo a precisare che il FOSSATO VOLLEY non e’ una superpotenza economica,
    la societa’ in questo campionato a deciso di puntare sulle proprie atlete
    e che nessuna di esse percepiscono un euro di rimborso spesa,
    piu’l’inserimento di 2 giocatrici, di nocera umbra,in prestito dalla BRUNELLI VOLLEY che vengono a loro spese.Il fatto e che abbiamo brave atlete dove potrebbero giocare in campionati superiori,ma per loro scelta sono volute rimanere a fossato,avendo in mente di arrivare in C costruendo una grande SQUADRA.Per il collega Chiabolotti dico che lui e le ragazze del Magione abbiano fatto un gran campionato,arrivando 3° lasciando dietro grandi squadre
    come Fossato e Ellera.Io ho avuto la possibilita’ di disporre un organico di 14 atlete che a turno hanno sostituito degnamente, le titolari, a causa di tanti infortuni.Cosi da arrivare ai play off in forma smagliante,cosa che penso non abbia avuto coach Chiabolotti.Io faccio un in bocca al lupo al coach
    Chiabolotti per il prossimo anno, a tutta la societa’ e alle ragazze voglio dare un suggerimento e dico che sono brave e forti atlete ,noi vi abbiamo temuto in ogni momento delle due partite,
    ma che per crederci non basta scriverlo su uno striscione,bisogna volerlo dal profondo del cuore e dare tutta l’anima, non per appartenere, ma essere una ” SQUADRA ” e superare tutte quelle piccole incomprensioni che diventano montagne insuperabili,cosi abbiamo fatto noi.
    GERARDO CARDELIA all.FOSSATO VOLLEY

  • Gianluca Chiabolotti allenatore Magione volley

    Ringrazio chi commenta in mia difesa…e della fiducia riposta, ma non nego certo che avrei potuto fare di meglio. Anzi accetto le critiche come stimolo per potermi migliorare e per impegnarmi a portare il Magione in serie C( posso permettermi di ricordare che spesso la fortuna dell’allenatore la fa la squadra e raramente il contrario?? )..poi se c’è chi non è convinto delle mie capacità tecniche, lo invito gentilmente in palestra durante gli allenamenti per ascoltare i suoi consigli.

  • SOLDI??????

    A CHIUSI I SOLDI DOVE LI HAI VISTI????? TUTTE RAGAZZE CHE PROVENGONO DALLE GIOVANILI….SALVO LA MACCHIONI……INFORMATI BENE!!!!!!

  • aaaa

    possiamo sapere chi sei vs che nn ti firmi……prima d giudicare un allenatore
    lo devi conoscere,chiabolotti ha fatto tantissimo in un anno e mezzo cn qst squadra e gliene va dato atto.a magione nn c sono potenxze economiche cm fossato o chiusi che garantiscono un supporto economico da costruire squadre dotate d grandi nomi x ottimi risultati.
    COMUNQUE SEMPRE CHIABOLOTTI

  • In bocca al lupo

    Per me la conferma di Chiabolotti non è un bel viatico di partenza; non parlo dal punto di vista umano ma da quello strettamente tecnico. A meno che non abbia a disposizione una super-squadra non mi sembra in grado di metterci del suo per vincere