Tra De Giorgi e San Giustino c’è subito feeling

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 1, 2011 17:20

Tra De Giorgi e San Giustino c’è subito feeling

De Giorgi Ferdinando (presentazione)

la presentazione di coach Ferdinando De Giorgi

Alla conferenza stampa svolta oggi nella sala del consiglio comunale di San Giustino, il primo scambio di battute tra i tifosi della Fossa Lupi e Bufali con il nuovo allenatore Ferdinando De Giorgi è stato memorabile. “Fefè portaci in Europa”. “Pensavo mi chiedeste subito lo scudetto”. Il sindaco Fabio Buschi ha detto in apertura di presentazione: “Siamo molto orgogliosi di questa esperienza. L’arrivo dell’Umbria Volley a San Giustino è stato benefico per tutto il territorio. C’è stato un ritorno positivo per la nostra comunità. La società guidata dal presidente Sciurpa è seria, ha mantenuto tutti gli impegni presi compresi quelli legati al settore giovanile. La scommessa dello scorso anno è stata vinta. Gli imprenditori del nostro territorio risponderanno alla grande perché anche la prossima stagione sia foriera di soddisfazioni”. Claudio Sciurpa ha ricordato che il prossimo campionato è l’undicesimo in serie A per il club umbro: “Fare sport è una cosa seria, è un impegno serio anche da un punto di vista economico e noi come società, nonostante tutte le difficoltà che la crisi economica ha comportato, con l’esperienza acquisita saremo in grado di fronteggiare gli impegni che prenderemo. Andrea Sartoretti sta facendo un grande lavoro di mercato, con l’occhio sempre ai conti, per creare comunque una squadra più competitiva rispetto allo scorso anno. Un grazie speciale lo rivolgo ai tifosi: l’unico rammarico che ho, è di non aver fatto l’esperienza a San Giustino prima. Il mio grazie, naturalmente, va anche a tutti coloro che ci sostengono economicamente. Le aziende che si avvicineranno alla nostra società avranno un ottimo ritorno. Anche la prossima stagione sarà piena di gratificazioni”. Ferdinando De Giorgi strizza subito l’occhio ai tifosi che lo hanno accolto con il calore al quale sono abituati gli altotiberini: “Lo scorso anno ho seguito San Giustino due volte in casa con la Rai e quello che mi ha sempre colpito sono stati l’entusiasmo e la correttezza. La tifoseria dell’Umbria Volley è tra le tre in gara per ricevere il premio che ogni anno la Lega decide di assegnare e, per essere il primo anno in A1, è già un notevole traguardo. La passata stagione è stato fatto un gran lavoro, soprattutto dal direttore sportivo Andrea Sartoretti. La società mi dà la possibilità di proseguire il mio percorso da allenatore oltre a quello dello stesso club. Avremo giocatori interessanti, giovani e talentuosi. Allestiremo una squadra che potrà crescere molto nel corso dell’anno. Insieme dobbiamo far crescere l’entusiasmo. Rappresentiamo una regione intera dal punto di vista pallavolistico. La squadra che alleno deve trasmettere sensazioni importanti: deve giocare bene, essere coinvolta nel luogo in cui vive e deve avere il senso di appartenenza che si crea con il tempo, con il lavoro di tutti. L’obiettivo per il prossimo anno è quello di crescere senza porsi dei limiti, tanto ce li mettono già gli altri! Quando i nostri avversari entreranno al Pala-Kemon dovranno pensare: qui sarà dura”! A prendere la parola è il direttore sportivo Andrea Sartoretti che affronta il tema mercato: “Conte, per il quale abbiamo vinto la concorrenza di Macerata, Modena, Cuneo Monza ed altri club, e Starovic non li abbiamo ancora ufficializzati, ma è solo questione di formalità. Ma sono abituato ad aspettare che ci sia fino all’ultima firma prima di dare l’annuncio. Su altre situazioni siamo in dirittura d’arrivo, potremmo chiudere la squadra già entro la settimana. La squadra sarà competitiva, ma sarà necessario creare quell’alchimia per poter ottenere risultati anche al di là delle aspettative, Nell’anno due a San Giustino tutto deve essere alzato di un po’. Può crescere anche il coinvolgimento, l’entusiasmo che aumenta il senso di appartenenza che spinge ad ottenere i risultati” A chiudere gli interventi, Massimiliano Manfroni, assessore allo sport del Comune di San Giustino e grande tifoso della squadra: “In bocca al lupo per il secondo anno. Sarà un anno difficile perché è quello della riconferma. La pallavolo ha potuto contare sulla collaborazione di tante associazioni del nostro territorio. Si può essere umili e riuscire comunque a raggiungere obiettivi importanti”.
(fonte Umbria Volley San Giustino)
httpv://www.youtube.com/watch?v=nWr7iPq1Xe0

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley giugno 1, 2011 17:20