A Porto prende il via il torneo continentale di Giombini

Pianeta Volley
By Pianeta Volley agosto 4, 2011 00:01

A Porto prende il via il torneo continentale di Giombini

Giombini Laura (ball)

Laura Giombini

Ad un anno di distanza ci riprova Laura Giombini a salire sul gradino più alto del podio continentale. Dodici mesi fa nell’isola greca di Kos l’atleta azzurra di beach volley era riuscita a conquistare la medaglia d’argento agli Europei under23 in coppia con Marta Menegatti. Stavolta la ventiduenne perugina punta dritta al titolo in tandem con Viktoria Orsi Toth nel torneo che prende il via oggi a Porto in terra portoghese. Se nella passata edizione la giocatrice umbra specialista della sabbia non aveva potuto prepararsi al meglio per un infortunio alla mano che l’aveva tenuta ferma per tutto il mese di giugno, stavolta la condizione atletica è certamente ottimale e anche l’intesa con la nuova compagna è in grande crescita (prova ne sia l’affermazione nella tappa del campionato italiano dieci giorni fa a Benevento). Sarà molto utile l’esperienza accumulata nelle competizioni internazionali come quelle giovanili ma anche i Giochi del Mediterraneo 2009, la Continental Cup 2010 ed il World Tour 2011 che hanno visto protagonista la Giombini in più occasioni. Per le giovani su cui punta la nazionale italiana sarà questo un banco di prova importante per capire a che punto sono i lavori del gruppo in relazione alla concorrenza straniera. Rappresentare il proprio paese è sicuramente un grande onore ma quello che conta adesso è raccogliere affermazioni per continuare a coltivare il sogno di una vita, la massima aspirazione che per ogni atleta equivale ad una esperienza… a cinque cerchi. In virtù del ranking internazionale attribuito all’Italia, le azzurre Giombini – Orsi Toth entrano nel seeding con la testa di serie numero 5 alle spalle di Repubblica Ceca, Russia, Germania e Polonia.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley agosto 4, 2011 00:01