Leggeri: “Perugia rimarrà un’esperienza indimenticabile”

Pianeta Volley
By Pianeta Volley agosto 4, 2011 16:35
Leggeri Manuela (pensa)

Manuela Leggeri

Alla presentazione di Manuela Leggeri passata al Piacenza le dichiarazioni rilasciate dalla centrale avevano fatto subito scattare le antenne a diverse persone. Dopo un anno a Perugia senza dubbio difficile da un punto di vista economico ed incalzata dai giornalisti che avevano chiesto se era incisa anche la sicurezza e la solidità societaria nella scelta, la ex capitana biancorossa aveva risposto così: “La tranquillità economica ha una grande importanza. A Perugia ho vissuto qualcosa che non avevo mai visto nei miei vent’anni di carriera. Ma anche in questo caso ho imparato qualcosa, quando ci siamo trovate in otto è venuto fuori il gruppo. E proprio la nostra coesione ci ha permesso di salvarci”. Parole che erano state interpretate come un’offesa verso quella città e quella società che l’aveva ospitata per due anni. Ma proprio per cercare di stemperare gli animi più caldi e per per stroncare le critiche sul nascere la stessa Leggeri è tornata a chiarire meglio il suo pensiero: “Scrivo solo due righe perché non voglio che siano interpretate male le mie parole. Io non sputo nel piatto dove ho mangiato… non l’ho mai fatto e mai lo farò. Purtroppo è vero che in 20 anni di volley non ho mai visto e vissuto un’esperienza come quella di Perugia, ma non mi riferisco assolutamente al discorso economico (dato che sono rimasta avendo anche avuto la possibilità di andare via), ma al fatto che nel giro di due giorni da 13 giocatrici siamo rimaste in 8 ed era difficile anche allenarci. Mi spiace se la cosa è stata fraintesa… ma voglio che i tifosi sappiano che rimarranno sempre nel mio cuore. E’ stata una stagione difficile eppure chi è rimasto insieme a me l’ha fatto proprio per l’attaccamento alla maglia… ai colori della Siro. Tutte, insieme ai tifosi, abbiamo lottato, sofferto e le lacrime versate hanno dimostrato quello in cui tutti noi abbiamo sempre creduto: la salvezza! Grazie ancora a tutti per aver creduto in noi e di averci sempre sostenuto. Un caloroso abbraccio”.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley agosto 4, 2011 16:35
  • ??

    l’italiano prima cosa… a Piacenza si scrive senza “h”!!!

  • roberto

    grazie manu rimarrai sempre nei nostri cuori verro’ ha piacenza paparoberto