Ricci: “Una Edilizia Passeri Bastia con molte alternative”

Pianeta Volley
By Pianeta Volley agosto 16, 2011 12:22
Ricci Gian Luca

Gian Luca Ricci

Estate, tempo di ferie, le ultime due settimane di relax prima di ricominciare una nuova avventura trascorrono lente per la Edilizia Passeri Bastia che ha terminato in anticipo il suo mercato. Portato a termine il lavoro ed archiviate le trattative il d.s. Ivo Fongo può godersi dunque il meritato riposo in attesa del 29 agosto, data prevista per il raduno del collettivo che si presenterà per il quarto anno consecutivo al nastro di partenza della serie B2 femminile. Rispetta la legge del tre l’allenatore Gian Luca Ricci che nelle sue precedenti esperienze sportive aveva guidato sempre per tre anni le panchine su cui era stato: “E’ il terzo anno che sono a Bastia Umbra, ero indeciso se continuare o smettere di allenare a causa di qualche problema lavorativo, ma il presidente e gli altri dirigenti mi hanno convinto a proseguire con l’obiettivo di migliorare la posizione raggiunta e proseguire il percorso avviato negli anni scorsi”. La campagna acquisti è stata portata avanti in sintonia con il coach di origine tuderte che si è detto soddisfatto: “La squadra costruita è un team con molte alternative, ci sono nove giocatrici su tredici che sono nuove, sarà perciò importante che le atlete diventino un gruppo vero, trovare subito un indirizzo e degli equilibri che sono una condizione necessaria per puntare in alto. Di sicuro ci sarà da allenarsi molto. Non poniamo obiettivi di massima, bisogna perseguire l’amalgama al più presto ed ottenere il maggior numero di vittorie possibile. La scorsa stagione ha insegnato che non basta rimanere per quasi tutto il tempo in territorio play-off perché basta sbagliare due partite per uscire dalla zona che conta, bisogna dunque rimanere sempre coi piedi per terra”. Volendo dare uno sguardo alle rivali del girone Ricci afferma: “Le avversarie marchigiane sono tradizionalmente ostiche perché presentano squadre con atlete molto esperte che provengono da categorie superiori. Anche noi abbiamo elementi navigati e sono convinto che il livello di allenamento crescerà molto con loro. Ancora non conosciamo bene tutte le avversarie, Porto Recanati sarà pericolosa perché il coach Fusco è una garanzia, non vedo male nemmeno Ascoli, Cesena e Pagliare che hanno messo a segno degli ottimi colpi di mercato. Guardiamo con rispetto tutte ma credo che onestamente non possiamo considerarci inferiori a nessuno. E’ chiaro che per migliorarci ancora non dovrà mancare anche un pizzico di fortuna”. In conclusione la guida tecnica spende una parola per la città di Bastia Umbra: “Spero che il pubblico nel prossimo anno abbia lo stesso seguito registrato nelle gare di cartello dello scorso campionato e che i tifosi si appassionino ancora di più. Tengo particolarmente a ringraziare tutte le giocatrici della scorsa stagione per il loro impegno e per i risultati raggiunti, auguro a tutte di avere le soddisfazioni che desiderano”. L’ultima novità in biancoceleste è stata definita nei giorni scorsi, al collettivo sarà aggregata la giovane Maria Chiara Norgini che proviene dalle squadre giovanili, classe 1998 e di ruolo libero è una delle atlete su cui la società sportiva punta per il futuro.
(fonte Libertas Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley agosto 16, 2011 12:22