Fabio Rossi: «Perugia punta a zone nobili»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley agosto 30, 2011 22:49

Fabio Rossi: «Perugia punta a zone nobili»

Rossi Fabio

Fabio Rossi

Prosegue a pieno regime la preparazione della Sir Safety Perugia. I ragazzi di coach Kovac hanno iniziato ieri la quarta settimana di lavoro, alzando ancora l’asticella del rendimento sia a livello di preparazione fisica che sotto l’aspetto più puramente tecnico e tattico. Anche nell’ultimo scorcio di agosto ricco il carnet di doppie sedute per i Block Devils che si dividono tra sala pesi e Pala-Evangelisti. Si avvicina il momento dei primi test stagionali amichevoli e cresce la voglia di vedere all’opera la nuova Sir. In quest’ottica, e per aumentare le possibilità di testare sul campo il grande lavoro svolto, la squadra, in aggiunta alle gare amichevoli già in programma, sosterrà un ulteriore test match venerdì 16 settembre a Perugia contro i campioni di Svizzera del Volley Naefels, in ritiro in quel periodo in Italia. Inoltre venerdì prossimo 2 settembre, sempre tra le mura amiche del Pala-Evangelisti, i Block Devils sosterranno un allenamento congiunto col San Giustino con inizio alle ore 17 a Pian di Massiano. Dunque per i tifosi della Sir tante occasioni per ‘visionare’ da vicino la squadra prima dell’inizio ufficiale della stagione il 25 settembre per la prima di campionato in casa contro Loreto. Chi certamente non mancherà sugli spalti in queste occasioni è Fabio Rossi. Il vice presidente del sodalizio bianconero infatti, già nei primi giorni di preparazione è stato avvistato più volte ad assistere alle sedute tecniche del gruppo di coach Kovac. Sguardi compiaciuti, primi incoraggiamenti, molta soddisfazione per come è stata costruita la squadra. «Credo molto in questa squadra – afferma il numero due del club -.  Il gruppo di quest’anno è stato voluto e scelto con cura e se non siamo noi i primi a crederci…». Il vice presidente bianconero traccia un primo provvisorio quadro dopo venti giorni di lavoro. «Vedo molta serenità, cosa fondamentale, ed un tecnico che sta amalgamando bene i ragazzi. In questo gruppo disponiamo di un giocatore come Vujevic che, per tanti motivi, è chiaramente un po’ il punto di riferimento della squadra e mi fa piacere notare come tutti facciano molto affidamento sulla sua esperienza e sui suoi consigli. Tutti si sono allenati in questi giorni in una situazione da ‘inferno’, visto il caldo soffocante all’interno del palazzetto, e tutti hanno messo tanta voglia e determinazione. Infine, ma non per ultimo, ho notato alta professionalità nello staff tecnico. Per tutti, cito il preparatore atletico Carlo Sati, persona estremamente professionale». Dopo le sofferenze della passata stagione, per Fabio Rossi quest’anno le cose cambieranno. «Beh, come società abbiamo delle aspettative ed anche maggiori responsabilità, ma credo che gli obiettivi da raggiungere verranno strada facendo. Però contiamo di fare un altro tipo di campionato. Pensiamo di poter ambire a zone della classifica più nobili, senza per questo voler fare voli pindarici e senza squilli di tromba. La squadra nel suo complesso è giovane e dunque, prima di ogni tipo di discorso, diamo tempo al gruppo di costruirsi».
(fonte Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley agosto 30, 2011 22:49