La Gherardi Svi Città di Castello cede l’ultima amichevole

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 23, 2011 08:39

La Gherardi Svi Città di Castello cede l’ultima amichevole

Vigilante Cristian (battuta)

un momento della gara con Cristian Vigilante in battuta

Nell’ultima amichevole prima dell’inizio ufficiale della stagione la Energy Resources San Giustino, batte la Gherardi Svi Città di Castello per tre a zero. Buono lo spettacolo offerto dalle due squadre a un numeroso pubblico che ha applaudito le giocate delle due formazioni. Si comincia con i due allenatori che mettono in campo i nuovi arrivi, Petkovic, Starovic nelle fila sangiustinesi, Lehtonen in quelle tifernati. Un paio di buoni contrattacchi di Starovic e Rauwerdink segnano la parte iniziale della gara (8-5 al primo time out tecnico), poi un ace di Larry Creus porta San Giustino sul 15-9. Sul 21-15 De Giorgi prova il doppio cambio, Mc Kibbin-Bartoletti per Petkovic-Starovic, mentre sugli spalti le due tifoserie intonano cori. Dopo una bella difesa di Visentin e un’alzata di Rosalba, Noda Blanco mette a terra la palla del 22-18 mentre Radici inserisce Piano al posto di Lehtonen. Una pipe di Rauwerdink porta  l’Energy Resources sul 24-20 ma Noda e Giombini accorciano le distanze (24-22) ma Starovic chiude la frazione con un attacco dalla zona due.  Nel secondo set Fefè De Giorgi conferma il sestetto mentre Radici dà un po’ di riposo a capitan Rosalba e Di Benedetto ed inserisce Vigilante e Piano: i due sono protagonisti del break (dal 4-4 al 4-7) con due muri e un ace. De Giorgi chiama time out ma Noda Blanco è implacabile e sigla il 4-8 poi l’ace di Larry Creus riavvicina i padroni di casa e questa volta è il coach di Città di Castello a fermare il gioco (6-8). Inizia poi una fase favorevole alla Energy Resources perché Giombini sbaglia un attacco e il turno al servizio del mancino Starovic mette in difficoltà la ricezione biancorossa (16-13). Torna in campo Di Benedetto per Piano ma le distanze di vantaggio per i ragazzi di De Giorgi rimangono invariate (21-17). Sul 24-19 l’Eenergy Resources ha cinque palle set, Noda ne annulla una, Rauwerdink chiude il set (25-20). Nel terzo set c’è equilibrio fino al 9-9 poi un punto di Starovic segna il break (12-10), Cozzi sigla il 16-13 al secondo time out tecnico. Rauwerdink, il migliore dei suoi con Urnaut, fa 18-14 e Radici avvicenda Vigilante con Dordei (20-18). Sul 23-19, ace di Petkovic, Andrea Radici chiama time out e Dordei lo premia (23-20) poi un’invasione del muro biancorosso manda San Giustino sul 24-20. Di Benedetto passa in mezzo al muro (24-21) e Rauwerdink chiude i giochi (25-21).
ENERGY RESOURCES SAN GIUSTINO – GHERARDI SVI CITTA’ DI CASTELLO = 3-0
(25-22, 25-20, 25-21)
SAN GIUSTINO: Urnaut 16, Starovic 12, Rauwerdink 11, Cozzi 8, Creus Larry 7, Petkovic 3, Giovi (L), Bartoletti 1, Mc Kibbin, Finazzi, Lo Bianco (2L), Tholse. All. Ferdinando De Giorgi.
CITTA’ DI CASTELLO: Giombini 15, Noda Blanco 13, Rosalba 4, Lehtonen 2, Di Benedetto 1, Visentin, Romiti (L), Vigilante 6, Piano 2, Dordei 1, Marini, Nardi. All. Andrea Radici.
San Giustino (b.v. 4, b.s. 11, muri 6, errori 5).
Città di Castello (b.v. 1, b.s. 9, muri 5, errori 7).
(fonte Città di Castello Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 23, 2011 08:39