Il Nastro Selci, una rosa competitiva per la salvezza

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 6, 2011 00:01

Il Nastro Selci, una rosa competitiva per la salvezza

Paci Riccardo

Riccardo Paci

E’ partita la nuova avventura del collettivo targato Il Nastro Selci che ha iniziato la preparazione fisica il 29 agosto, in vista della stagione che lo vedrà protagonista nel campionato nazionale di serie B2 maschile. Allenamenti in palestra pesi, in piscina e di beach volley sono il pane quotidiano dei ragazzi altotiberini, ma da martedì 6 settembre si riprende anche con la palla al Pala-Kemon. La società sportiva del presidente Duilio Cagnoni si è mossa molto durante l’estate per definire una rosa competitiva e la dirigenza è convinta di aver operato le giuste mosse di mercato. Al tecnico Massimo Regini è stato affiancato il vice allenatore Francesco Zanchi che dopo aver maturato esperienze nel settore femminile imbocca una nuova strada. Si parte dalle conferme con gli schiacciatori Filippo Polcri, Giordano Marconi e Stefano Celli che dovrebbe essere utilizzato anche come secondo opposto, i centrali Giovanni Collacchioni, Andrea Bocciolesi e Mirko Guerri, il regista Mirko Torelli ed il libero Michele Boriosi. Tra le novità che si affacciano in giallonero ci sono Alessandro Campanari che ricoprirà il ruolo di opposto dopo aver ottenuto la promozione in serie B1 col Grosseto, lo schiacciatore Riccardo Paci proveniente da una stagione al Sant’Antioco (B1), il centrale Sergio Sabatini che aveva militato nel Terni (C) ed il vice alzatore Alessio Boriosi dal Città di Castello (C). In via di definizione anche l’accordo con lo schiacciatore Enrico Marconi da Città di Castello (C), mentre aggregato alla squadra ci sarà anche il martello Devis Martinelli anche lui proveniente da Città di Castello (C). Un organico di 14 atleti che dovrebbe permettere allo staff tecnico di avere molte soluzioni intercambiabili. In fase di programmazione i test di verifica che cominceranno dopo le prime tre settimane, già confermata comunque la prima amichevole che sarà il 16 settembre a Cortona contro la locale formazione di serie B1 mentre il primo ottobre sarà organizzato un torneo in casa al quale hanno dato la loro adesione il Foligno di serie C ed  il Casciavola di serie B2. Il d.s. Gilberto Leandri è moderatamente ottimista: «La squadra si è rafforzata molto e rispetto a due anni fa, quando fece la sua prima esperienza in un campionato nazionale, si è molto attrezzata. Anche quell’esperienza che accumulò potrà sicuramente rivelarsi utile, la salvezza è il nostro primo obiettivo e crediamo di poterla raggiungere, ad ogni modo sarà il campo a dare l’ultimo responso. Da parte nostra speriamo solo che il pubblico ci segua come ha fatto sul finire della stagione scorsa e che tanti tifosi possano venire a sostenerci, pensiamo che lo spettacolo offerto da questa squadra possa ripagarli pienamente».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 6, 2011 00:01