La Sir Safety Perugia convince col Santa Croce

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 21, 2011 19:59

La Sir Safety Perugia convince col Santa Croce

Bucaioni Luca (alza)

Luca Bucaioni in palleggio

Ottimo l’ultimo test amichevole prima del via per la Sir Safety Perugia che oggi pomeriggio ha provato schemi e situazioni di gioco in un allenamento congiunto con la Ngm Mobile Santa Croce. 3-0 il risultato finale a favore dei block-devils (è stato poi disputato un ulteriore set chiusosi 17-19) al termine di una sfida agonisticamente valida e dai buoni spunti tecnici. Lunghissimo e molto bello il primo set, chiusosi 33-31 a vantaggio dei locali con la firma conclusiva dell’opposto Vincenzo Tamburo (7 punti per lui nel parziale). I bianconeri hanno lottato punto su punto dimostrando già una buona intesa tra i reparti, passi avanti sia in ricezione che a muro ed ottime cose in fase offensiva (62% di positività). Leit motive simile nella seconda frazione. Un bel turno dai nove metri di Petric ha spezzato l’equilibrio a metà parziale ed i padroni di casa sono arrivati a tre set point sul 24-21. S.Croce, squadra di sicuro valore, ha annullato il primo con Hrazdira ed il secondo con Garnica, sfruttando un bel servizio di Cetrullo. Proprio l’opposto toscano però ha poi spedito out la battuta successiva decretando il 25-23 per Perugia. Dopo i primi due set con Kovac che ha mantenuto sempre in campo il sestetto Bucaioni-Tamburo, Corsini-Tomassetti, Vujevic-Petric e Cesarini libero, nel terzo parziale spazio a Daldello in cabina di regia con anche S.Croce che mescola le proprie carte. Di nuovo equilibrio tra i sestetti con S.Croce molto aggressiva al servizio, fondamentale con il quale scava un piccolo gap (14-17). Il tentativo di rimonta di Perugia, guidato da Petric e Tamburo, porta il set ai vantaggi. È ancora un lungo linea vincente del serbo a chiudere di fatto l’incontro (30-28). Prestazione generale convincente della Sir. La squadra si è mossa con sincronia e buoni automatismi. Citazione per Petric, assai incisivo in attacco, e per il solito Tamburo. Dunque con una bella affermazione termina il rodaggio dei perugini. Da domenica al Pala-Evangelisti si comincia a fare sul serio. Toccherà alla Sir Safety l’onore di dare il via al campionato di serie A2. Sono stati infatti definiti infatti gli anticipi televisivi del campionato, quest’anno alle ore 16 sempre su Sportitalia2, e sarà proprio Perugia – Loreto il primo succoso antipasto in diretta tv. Appuntamento quindi a Pian di Massiano domenica 25 settembre.
SIR SAFETY PERUGIA- NGM MOBILE SANTA CROCE = 3-0
(33-31, 25-23, 30-28)
PERUGIA: Petric 21, Tamburo 18, Vujevic 11, Tomassetti 9, Corsini 7, Bucaioni 1, Cesarini (L1), Zamagni 4, Bartoli 3, Lattanzi 2, Belcecchi 2, Daldello, Fusaro (L2). All. Slobodan Kovac.
SANTA CROCE: Baldaccini 14, Paoletti 13, Hrazdira 10, Snippe 9, Candellaro 6, Garnica 3, Tosi (L1), Lizala 6, Cetrullo 4, Parusso 3, Bertoli 2, Masini 1, Bonami, Garino. All. Jorge Cannestracci.
(fonte Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 21, 2011 19:59