Una buona Sir Safety Perugia contro il Naefels

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 17, 2011 00:01

Una buona Sir Safety Perugia contro il Naefels

Bucaioni-Corsini-Petric (muro)

muro a tre della Sir Safety Perugia con Luca Bucaioni, Francesco Corsini e Nemanja Petric

Sgambata tutto sommato soddisfacente quella di oggi della Sir Safety Perugia. L’allenamento congiunto con i campioni di Svizzera del Volley Naefels ha consentito ai ragazzi del presidente Sirci di poter mettere ulteriore benzina in corpo in vista dell’avvio di stagione. Il tecnico Kovac ha alternato tutti gli effettivi, provando alcune soluzioni tattiche nuove rispetto ai precedenti test. Nei primi due parziali il coach bianconero ha infatti mandato in campo la diagonale Dadello-Bartoli, la coppia centrale Corsini-Tomassetti e quella di posto quattro Vujevic-Belcecchi, con Cesarini libero. Solo nella fase conclusiva del secondo set i primi cambi con gli ingressi di Zamagni e Tamburo. Terza e quarta frazione hanno invece visto in campo Bucaioni in regia, Tamburo opposto, Zamagni e Corsini al centro, Lattanzi e Petric in banda. Ancora un set per Cesarini e quarta frazione con libero Fusaro. La Sir ha tenuto sempre il pallino nel primo set chiuso da un attacco vincente di Bartoli. Calo soprattutto mentale e motivazionale nel secondo parziale, con gli svizzeri, guidati dal giocatore-allenatore Polak in grado di vincere 20-25. Poi nella terza e quarta frazione, forse anche vogliosi di rivalsa dopo il set perso, i block-devils hanno ingranato la quarta al servizio (4 ace), a muro (10 quelli vincenti) ed in attacco (con oltre il 60% di positività). Tra le note positive, ancora una volta la prestazione di Vincenzo Tamburo, attaccante che sta confermando quanto di buono sul suo conto. Molto bene anche Bucaioni in regia, bravo Bartoli nei frangenti nei quali è stato utilizzato e praticamente perfetto in ricezione Cesarini. In definitiva riscontri positivi per i bianconeri attesi sabato da un test di tutt’altro livello. Si viaggia per Santa Croce sull’Arno per affrontare, con inizio alle ore 18, i Lupi dell’ex tecnico Cannestracci in occasione del ‘Memorial Parenti’. Incontro sicuramente di alto livello contro un sestetto che schiera la diagonale Garnica-Paoletti, la coppia centrale Parusso-Baldaccini, il tandem straniero Snippe-Hrazdira (quest’ultimo appena rientrato dai campionati europei in corso di svolgimento) ed il libero Tosi. Dunque prova generale per coach Kovac prima dell’esordio in campionato previsto domenica 25 settembre in casa contro Loreto.
SIR SAFETY PERUGIA – SEAT VOLLEY NAEFEL = 3-1
(25-21, 20-25, 25-14, 25-16)
PERUGIA: Tamburo 13, Petric 10, Vujevic 9, Corsini 7, Tomassetti 4, Bucaioni 2, Cesarini (L1), Bartoli 8, Daldello 1, Belcecchi 3, Zamagni 4, Lattanzi 3, Fusaron (L2). All. Slobodan Kovac.
NAEFELS: Pulko 11, Jilic 10, Polak 10, Tomas 10, Benneth 2, Enrat 1, Werner (L), Brander 4, Bedrac 4, Gygli, Beeler. All. Ruedi Gygli.
PERUGIA (16 b.s., 6 ace, 82% ric. pos., 43% ric. prf., 57% att., 15 muri).
NAEFELS (17 b.s., 2 ace, 55% ric. pos., 31% ric. prf., 48% att., 10 muri).
(fonte Umbria Volley Perugia)
httpv://www.youtube.com/watch?v=YR8pRvpRSrw

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley settembre 17, 2011 00:01