Emma Villas Chiusi in crescita col Camucia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 10, 2011 08:30
Lorenzoni Gianluca

Gianluca Lorenzoni

Buona prestazione della Emma Villas Chiusi nell’amichevole disputata sabato sera a Poggio Gallina contro il Camucia militante nel campionato serie C toscano. La partita è finita con il punteggio di quattro a zero con parziali (25-16, 25-18, 25-21, 25-22) e la prestazione della squadra è stata valutata positivamente dal tecnico Marchettini che ha sottolineato i progressi di forma del suo giocatore migliore, Giacomo Bastianini, a tratti, sia muro che in battuta e soprattutto in attacco, inarrestabile. Buona la prestazione anche dei due palleggiatori Cateni e Lorenzoni (Falluomini era assente) che hanno dato molte delle risposte che erano state richieste loro, in termini di rendimento ed affidabilità in un ruolo così difficile. Sui consueti standard anche la ricezione che ha visto protagonista questa volta anche Bittoni, anche lui in netto progresso di forma. La strada da percorrere è ancora lunga per trovare comunque la condizione ottimale che consenta alla rinnovata squadra chiusina di poter competere con le migliori forze del campionato, però il lavoro svolto in palestra e prestazioni come quelle di sabato sera, testimoniano che la squadra è avviata sulla giusta strada. Appuntamento quindi per sabato prossimo 15 ottobre per la prima partita di campionato, dove saranno sì importanti le prestazioni dei singoli e della squadra ma lo sarà ancora di più il risultato per raggiungere il quale non saranno ammesse distrazioni o cali di  rendimento  né nel corso delle partite e né e soprattutto nel corso della stagione, dato il valore delle avversarie (Spoleto in primis) e della formula (solo le prime tre ai play-off) che non consente recuperi  importanti e costringerà le squadre a lottarsi un posto fino all’ultimo set dell’ultima partita.
(fonte Vitt Chiusi)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 10, 2011 08:30
  • W camucia

    ok bene, bravi… ma scrivete anche com’è andata l’amichevole con l’etruria…