La Energy Resources San Giustino pensa già a Belluno

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 11, 2011 17:23

La Energy Resources San Giustino pensa già a Belluno

Energy Resources San Giustino (schierata)

gli uomini della Energy Resources San Giustino

Contro Ravenna è stata la prima vittoria al Pala-Kemon. La Energy Resources San Giustino ha, però, diviso la posta con i romagnoli che hanno portato il sestetto umbro al tie-break. Gli altotiberini hanno giocato 15 set in tre incontri, ciò significa che hanno dovuto combattere, in ogni occasione, fino al quinto parziale. Due le partite vinte e cinque i punti in classifica per la squadra del presidente Claudio Sciurpa, attualmente in settima posizione a pari punti con Vibo Valentia. Gli umbri riprendono oggi la preparazione in vista della prossima tappa della serie A1 Sustenium: quarta giornata di campionato e prima delle due trasferte consecutive. Domenica prossima, Finazzi e compagni, giocheranno a Belluno contro quella Sisley che sembra ancora stentare in questo inizio di stagione: tre partite giocate e tre sconfitte di cui due al tie break contro Verona e Vibo Valentia. Non sono certo gli uomini a mancare alla Sisley, uno su tutti, l’opposto Alessandro Fei, che torna a vestire la maglia della nazionale dopo la convocazione del ct Mauro Berruto che, nella lista dei venti, ha confermato anche il libero perugino Andrea Giovi. Fei, domenica scorsa, nell’incontro con i calabresi, il più lungo della storia della serie A1 con punteggio a 25 punti, ha messo a terra ben 32 palloni. Alla Spes Arena sarà tutt’altro che semplice ma San Giustino comincia a rodare i meccanismi, ha dimostrato di avere carattere e, se vuole sa di poter fare punti anche in Veneto. Subito dopo ci sarà Trento. Ma è meglio pensarne una alla volta!
(fonte Umbria Volley San Giustino)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 11, 2011 17:23