La Gherardi Svi Città di Castello ospita Castellana Grotte

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 15, 2011 14:46

La Gherardi Svi Città di Castello ospita Castellana Grotte

Piano-Nardi

Matteo Piano e Claudio Nardi

Altro big match per la Gherardi Svi Città di Castello che aspetta tra le mura amiche del Pala-Ioan la Bcc-Nep Castellana Grotte, grande favorita della vigilia per la promozione in serie A1. Ma i pugliesi sono incappati in un difficile inizio di stagione, complice anche diversi infortuni che hanno colpito degli elementi chiave del roster, e si trovano con soli quattro punti in classifica, frutto di una vittoria al quinto set e di due sconfitte, anch’esse al tie-break. La dirigenza murgiana ha in settimana rescisso consensualmente il rapporto con il tecnico Luca Monti e ha chiamato alla guida della compagine un pugliese doc, Vincenzo Di Pinto, il ‘Mago di Turi’ reduce dall’esperienza a Vibo Valentia. C’è quindi grande curiosità per vedere all’opera il nuovo corso della squadra del presidente Carpinelli che annovera tra le proprie fila il nazionale Falaschi in regia, il bulgaro Milushev o Cazzaniga in diagonale come opposto, lo spagnolo Rodriguez, il serbo Maric e l’esperto Castellano in posto quattro, Salgado ed Elia al centro e Cicola come libero. Le scelte che dovrà fare il tecnico riguardano i due stranieri da schierare ma tali opzioni sono anche legate ad alcuni problemi fisici dei giocatori: infatti sia Salgado che Maric che Milushev hanno avuto infortuni ed è difficile perciò prevedere il sestetto che Di Pinto manderà in campo. Qualunque 6+1 schierasse Castellana sarà comunque estremamente competitivo e degno di categoria superiore, una categoria superiore che i pugliesi hanno accarezzato fino all’ultimo, tramite il ripescaggio, e che non s’è poi concretizzata. «Castellana Grotte è la favorita – commenta l’alzatore tifernate Marco Visentin – anche se ha avuto qualche difficoltà iniziale. Per batterli dovremo fare ricorso a tutte le nostre energie positive, come abbiamo già mostrato domenica scorsa a Santa Croce. Oltretutto ci sarà in panchina il nuovo allenatore e si sa che, in tale circostanza, i giocatori in campo hanno voglia di mostrare il proprio valore. Per quello che riguarda la nostra squadra, devo dire che stiamo bene, abbiamo fatto vedere di essere in crescita rispetto all’esordio e di aver assimilato i meccanismi di gioco; ci aspettano due gare difficili ed è necessario alzare ancora il livello della nostra prestazione». Sulla stessa lunghezza d’onda è il tecnico biancorosso, Andrea Radici: «Penso che Castellana Grotte abbia trovata un’ulteriore spinta emotiva dai cambiamenti che sono avvenuti in settimana. Mi aspetto di trovare una squadra molto aggressiva che cercherà di mettere in mostra le proprie qualità tecniche e fisiche. Per affrontarla al meglio dovremo essere prima di tutto molto determinati per pareggiare intanto il piano agonistico e poi dovremo andare a cercare le lacune che hanno, nascondendo al contempo le nostre. Mi attendo un grande spettacolo». La dirigenza ricorda che domani è l’ultimo giorno utile per sottoscrivere gli abbonamenti per seguire le partite di Rosalba e compagni. Così in campo (Città di Castello, palasport Andrea Ioan, ore 18, arbitri Florian di Altivole e Carrara di Padova. Città di Castello: Visentin-Giombini, Rosalba-Noda Blanco, Di Benedetto-Lehtonen, Romiti (L); a disposizione Vigilante, Piano, Marini, Dordei, Nardi, Sartoretti, Lensi. All. Andrea Radici. Castellana Grotte: Falaschi-Milushev, Castellano-Rodriguez, Elia-Salgado (Giosa), Cicola (L); a disposizione Cazzaniga, Ricciardello, Rinaldi, Torre. All. Vincenzo Di Pinto. Radiocronaca diretta su Rts a partire dalle ore 18, differita su Trg martedì 18 ottobre ore 22,30 circa.
(fonte Città di Castello Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 15, 2011 14:46