La Multicopia Perugia supera anche Chiusi

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 24, 2011 20:57

La Multicopia Perugia supera anche Chiusi

Mastroforti Michela (bagher)

un bagher di Michela Mastroforti

La Multicopia Perugia fa suo l’incontro della seconda giornata del campionato di serie C femminile che la vedeva opposta in trasferta alla Rosati Auto Chiusi. Le squadre, che si erano già incontrate in due occasioni in amichevoli di preparazione, arrivano alla partita con stati d’animo opposti: Perugia vittoriosa in casa all’esordio e Chiusi invece reduce dal passo falso dalla trasferta di San Feliciano. La gara prende fin dai primi punti una piega favorevole alle ospiti; nonostante il grande entusiasmo profuso dalle giovani chiusine in un batter d’occhio si è già al primo time-out di Gobbini, sul 4-9, e quasi subito al secondo, sul punteggio di 4-12. Chiusi non riesce mai a ricucire lo strappo e sul 9-21 per la Multicopia c’è l’occasione anche di vedere all’opera la giovane seconda alzatrice perugina Valeria Piccioni (classe’96) che con grande presenza di spirito guida le compagne nei punti finali, servendo a Bordellini la palla con cui chiuderà il set. Nel secondo parziale spazio a Fartade, opposta, e a Pirchio che rileva Catalucci in banda. Seppur sempre costrette a rincorrere le ragazze di casa mettono in campo una grande intensità e quello spirito che ha da sempre caratterizzato le prestazioni di Chiusi fra le mura amiche, costringendo le avversarie a diversi errori e mettendo a terra palloni importanti con gli attacchi di Fei ed i muri di Franceschini. Dopo il time-out chiamato da Tomassetti sul 20-22 l’azione che deciderà di fatto il parziale, durata ben 70 secondi e chiusa da Pirchio in diagonale; è Giorgi poi a fissare il punteggio sul 21-25. Nel terzo set Giorgi lascia il campo, sostituita dalla neo-dottoressa in veterinaria Selina Viali, alla quale vanno le congratulazioni della società per l’ottimo traguardo raggiunto. Si inizia subito con una Sfascia inarrestabile (top scorer dell’incontro con 14 punti) e con una Burnelli concreta ed efficace. Le ragazze del dirigente Gianni Valdarchi non manifestano più cali di concentrazione e sul finale entrambi gli allenatori concedono spazio alle seconde linee. La seconda vittoria in due gare fornisce sicuramente un’iniezione di fiducia in vista dei prossimi impegni; sabato prossimo infatti arriva il Gubbio al Pala-Evangelisti per una gara che si preannuncia interessante e combattuta e che inizierà a svelare le legittime aspirazioni di entrambe le contendenti.
ROSATI AUTO CHIUSI – MULTICOPIA PERUGIA = 0-3
(13-25, 21-25, 18-25)
CHIUSI: Fei 8, Chechi 7, Franceschini 7, Torri 3, Muccifori 3, Meconcelli 2, Ragni (L1), Cassettoni S., Cassettoni B., Tosoni. N.E. – Cicaloni, Barbos, Mercanti (L2). All. Marco Gobbini.
PERUGIA
: Sfascia 14, Burnelli 10, Bordellini 8, Giorgi 6, Catalucci 5, Bertinelli 3, Mastroforti (L1), Pirchio 11, Fartade, Pascolini, Piccioni, Viali, Suvieri (L2). All. Luca Tomassetti.
Arbitro: Roberta Fois.
MULTICOPIA (punti 57, errori 22, muri 6, aces 4, batt. sbagliate 8).
ROSATI AUTO (punti 30, errori 17, muri 3, aces 5, batt. sbagliate 5).
(Wealth Planet Etruria Village Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 24, 2011 20:57
  • Ljamlyo

    Per ‘siamo seri’
    Sono un tifoso del CorciAno, condivido tutto quello che hai scritto. Voglio solo dire che conosco la nostra società e
    Sarei pronto a scommettere che nessuno di noi vince o perde senza il rispetto dell’ avversario di turno.
    lo stesso fatto che abbiano giocato tutti denota che non si vuole umiliare mai nessuno, non e’ nello spirito del volley e poi abbiamo fatto con Voi ben due amichevoli pre campionato Vuol dire che non c e’ acredine di nessun tipo.
    Mi dispiace che si cominci ad etichettare il CorciAno già cosi presto e cosi malamente ma sappi che conoscendoci i denigratori di cui sotto non sono della nostra società nemmeno fanno parte dello sparuto numero di genitori presenti. Forse e il caso di guarderasi in casa. Lo spirito di questo sport e quello che tu hai declinato Ciao

  • siamo seri

    Per piacere siamo seri. Non sono di Chiusi nè tifosa di chiusi…ma mi chiedo una cosa: che male c’è a fare una squadra con tutte ragazze del posto che non prendono un centesimo?secondo me nessuno…se a perugia avete più risorse spendete i soldi che volete non ve lo vieta nessuno..vorrà dire che squadre come il chiusi perderanno con voi ma lotteranno nelle partite al loro livello.Alla fine dell’anno però magari qualche ragazza giovane di chiusi avrà fatto la sua esperienza in serie C. A voi cosa rimarrà?un gruppo di giocatrici che non sono vostre che hanno lottato per vincere il campionato,pagate, ma che magari non lo vincono e l’anno dopo vanno a giocare da un’altra parte.
    Secondo me ognuno deve guardare al proprio orticello, con un pò più di modestia. Ok siete una squadra forte, ma la forza di una squadra e di una società si vede anche nel RISPETTO dell’avversario.Cosa che sicuramente manca alle persone che hanno scritto qua e fra cui spero non ci siano nè giocatrici nè dirigenti ma solo qualche tifoso poco intelligente!!!

  • zero

    ci credo che sono a costo zero le vostre giocatrici… ci mancava solo che le pagavate. sarebbe stato il colmo dei colmi.

  • :-)

    Non credo ve l’abbia ordinato il dottore di fare una squadra a costo zero o sbaglio?! Se a Chiusi non ci va nessuno un motivo ci sarà! 🙂

  • x i simpaticoni di sotto..

    Con una squadra neopromossa dove il costo di tutte le giocatrici è zero è stato veramente facile per una benestante ARMATA come la Multicopia. Complimenti al TIR e a chi spara sulla croce rossa, attenti però… con i vostri poveri commenti potreste far sembrare una squadra ” come voi” per niente simpatica.

  • Eric

    EHEHEHEHEHEH!!!! Sono daccordo anche io…che partita ridicola,il corciano ha fatto entrare chiunque capitasse sotto mano (praticamente tutta la panchina),ma non c’è stata storia!Il chiusi e’ stato schiacciato da un TIR in corsa. Complimenti al corciano e avanti cosi’ 😉

  • …. :-)

    Per la Multicopia è stato come SPARARE SULLA CROCE ROSSA!!!!