Programma d’esordio interessante nella serie B2

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 15, 2011 00:15

Programma d’esordio interessante nella serie B2

Tini-Meschini

Luisa Tini ed Elisabetta Meschini

Grande è il fermento per il debutto nel campionato di serie B2, sono cinque le squadre regionali ad andare in campo ma solo due giocano davanti al proprio pubblico. Dopo tanti allenamenti in palestra adesso si comincia a fare sul serio. Nel settore femminile tutto da seguire l’esordio della Ediltermica Narni al palasport Gandhi (ore 21,15) che ospita per la prima giornata la combattiva Francia Latticini Cisterna, il tecnico Mario Campana è ottimista per le condizioni della killer Elisa Marini; dalla parte opposta della rete le maggiori attenzioni sono rivolte alla efficiente centrale Chiara Motolese. Comincia dall’impianto che la ospiterà per tutta la stagione la Omg Galletti Ponte Valleceppi che domani compie un passo memorabile nella categoria nazionale, nel proprio Cva (ore 18) c’è la visita del Volley 2000 Porto Recanati; il gruppo diretto dal tecnico Roberto Macellari conta sulla sua capacità di stimolarsi per il debutto e fa leva sulla solidità della centrale Francesca Bazzucchi; tra le marchigiane riflettori puntati sulla schiacciatrice Martina D’Andreagiovanni, una vecchia conoscenza umbra. Avvio complesso lontano da casa per la Ciotti Luciano Autotrasporti Orvieto che si misura con gli ambiziosi toscani della Jumboffice Firenze; nel collettivo locale occhio soprattutto al sempreverde martello Gabriele Stefani, per il sestetto allenato da Maurizio Ercolani auspicabile un grande apporto da parte del libero Filippo Pochini. Tra le donne primo appuntamento in trasferta per il collettivo targato Edilizia Passeri Bastia affidato ancora al coach Gian Luca Ricci ed impegnato nella residenza delle marchigiane della Cosmetal Recanati; i pericoli maggiori vengono dalle bande dove dimora la navigata schiacciatrice Alessia Musciano, tra le azzurre la centrale Chiara Lorio è già concentrata e promettere battaglia. Esordio esterno per Il Nastro Selci che domenica ritrova l’appuntamento nazionale sul parquet della Pallavolo Chieti, per i ragazzi del tecnico Massimo Regini una rivale con un organico molto ben congegnato; tra gli abruzzesi occhio all’opposto Mirco Longobardo, la spinta propulsiva giallonera deriva dal centrale Sergio Sabatini.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 15, 2011 00:15