Una Gherardi Svi Città di Castello spettacolare

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 3, 2011 17:30

Una Gherardi Svi Città di Castello spettacolare

Città di Castello (tributo)

il tributo del Città di Castello ad Ezio Marioli

Il tre a zero netto con cui la Gherardi Svi Città di Castello ha liquidato la pratica Reggio Emilia ha portato nel carniere biancorosso la prima vittoria interna e il secondo posto in classifica a quota cinque punti, dietro la capolista Segrate, assieme al Club Italia e a Santa Croce, prossimo avversario dei tifernati. Solo nel terzo set Rosalba e compagni hanno dovuto faticare per avere ragione dei gialloneri di Hugo Conte, penalizzati anche dall’assenza dell’opposto Casadei e del brasiliano Aurelio. Gioia in campo, quindi, e festa grande sugli spalti del gremito Pala-Ioan che ha visto il tifo continuo, caldo, incessante e goliardico della curva ‘Seconda Giovinezza’ che è stata l’arma in più. Una curva, quella tifernate, che ha dimostrato anche grande sensibilità nei confronti del grande ex, Orduna, premiato con una targa e abbracciato a fine partita da buona parte dei tifosi. Oltre a questo ad inizio partita i ragazzi del tifo organizzato hanno anche salutato un appassionato di volley e dirigente del Città di Castello Pallavolo fino agli anni ‘90, Ezio Marioli, venuto a mancare nell’estate scorsa: a lui era dedicata la coreografia iniziale con i cartoncini bianchi e rossi alzati dalla curva e un grande striscione che recitava “I tuoi colori nel cielo, ciao Ezio”, mentre un altro striscione con Ezio Marioli nell’atto di schiacciare era tenuto dai raccattapalle. Passando all’analisi della classifica, c’è da dire che sulle sedici partite giocate in queste due prime giornate solo due, quella di ieri del Città di Castello e quella di Segrate contro Atripalda, sono terminate in tre set e questo la dice lunga sull’equilibrio del campionato A2 Sustenium 2011-2012. Andrea Radici è felice della vittoria ed anche del gioco messo in mostra dai suoi ragazzi: «Siamo soddisfatti della prestazione della squadra perché questa è una vittoria che senz’altro ci dà la possibilità di proseguire il lavoro settimanale con il morale alto e questo è un aspetto importante nell’avvio della stagione. Abbiamo sfruttato bene nella fase break l’assenza dell’opposto titolare dell’avversario, con una tattica che ci ha dato ragione e ci ha permesso di gestire le fasi importanti di primo e secondo set. Nel terzo set Reggio Emilia ha tentato di cambiare qualcosa in attacco e all’inizio  abbiamo faticato di più per trovare i giusti meccanismi ma nel finale siamo tornati in palla con attenzione e qualità a muro e abbiamo chiuso un match che, se fosse andato avanti, sarebbe diventato difficile». Ed infatti proprio nel finale di terzo set s’è visto quanto la preparazione della gara e lo studio degli attacchi avversari sia stato determinante, come determinante è risultata l’abilità a muro di Visentin, autore di due muri di fondamentale importanza, compreso quello che ha chiuso la gara, e di capitan Rosalba che è stato determinante sulla pipe di Gallotta per scavare il solco decisivo. Radici sottolinea proprio la gara del capitano. «M’è piaciuta la capacità di soffrire di Simone Rosalba che si è trovato di fronte un avversario completamente concentrato su di lui; da capitano s’è caricato sulle spalle il peso della ricezione e questa è stata l’ennesima dimostrazione di un atleta che si mette al servizio del collettivo, che antepone la prestazione della squadra alla prestazione individuale». La chiosa finale del coach tifernate è sul pubblico. «Non c’è quasi bisogno di commento perché chi è stato al Pala-Ioan ha visto lo spettacolo che i nostri tifosi ci regalano sempre. Ci inorgoglisce questa grande vicinanza del pubblico e in generale della città». Da domani alle ore 16 inizierà la preparazione per la prossima trasferta di Santa Croce. Intanto l’Agenzia pubblicitaria Art Metis, anch’essa media partner del Città di Castello Pallavolo per quello che concerne la gestione del sito internet, ha attivato anche un canale ufficiale su youtube, un altro modo per stare vicini alla squadra e vedere foto e interviste delle varie gare interne.
(fonte Città di Castello Pallavolo)
httpv://www.youtube.com/watch?v=ujT5T5UEZZA

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 3, 2011 17:30