Edilizia Passeri Bastia, primo stop ma sempre in vetta

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 27, 2011 21:38

Edilizia Passeri Bastia, primo stop ma sempre in vetta

Gagliardi Catia (terra)

difesa a terra del libero Catia Gagliardi

Si ferma in trasferta la corsa della Edilizia Passeri Bastia che nella settima giornata di campionato conosce la sua prima sconfitta stagionale. Le donne in biancoazzurro scendo nella tana nemica con la consapevolezza nei propri mezzi e nel dover affrontare un Volley Club Cesena molto ben attrezzato, per giunta in un campo ostile che nessuno è riuscito a violare da oltre un anno e mezzo. Ne scaturisce una bella partita che mostra un gioco non sempre bellissimo ma che conferma che le due antagoniste in campo sono tra le candidate a recitare il ruolo da protagonista. Primo set equilibrato con Cesena che si porta sul 7-6, poi si sblocca ed allunga con l’incisivo attacco delle schiacciatrici Zebi e Filanti fino al 13-9. Il margine viene poi amministrato dalla centrale Cancelliari e Bastia riesce solo a tenere il passo, almeno sino al 17-13. Nel finale però crolla ed ogni rimonta è vana. Alla ripresa le umbre sono più concrete e volano immediatamente sul 4-10, la reazione delle padrone di casa porta a -4, ma Ubertini e Mezzasoma fanno ripartire le biancoazzurre che vanno ad impattare con una bomba in attacco di Mezzasoma. Nel terzo frangente equilibrio sostanziale sino alla prima sospensione obbligatoria (7-6). Si fa vedere Pasquadibisceglie ma le romagnole schiacciano sul pedale del gas e tentano la fuga (16-12). La ripartenza è frutto di ottime giocate di Lorio e il tentacolare muro di Morelli sigla il sorpasso (18-19). Finale incandescente con il muro umbro che diventa invalicabile e propizia il rovesciamento di fronte. Il quarto periodo non ha inizialmente grossi spunti, entra Rossit per Pasquadibisceglie e si mette subito in evidenza (9-9). Cesena al servizio scava il solco e per la regia di Gatto diventa tutto più difficile. Stavolta ricucire lo strappo è impossibile. Al tie-break si gioca punto a punto sino al 6-6. Il Volley Club trova la serie giusta e taglia le gambe alle ospiti. Qualche errore di troppo del Bastia spiana ulteriormente la strada al successo cesenate. Tutto sommato una bella partita che ha dimostrato l’alto valore delle squadre scese in campo; le ragazze del presidente Ubaldo Passeri hanno raccolto un punto prezioso che consente di mantenere la testa della classifica. Uno stop insomma che non è un dramma per una Edilizia Passeri che è sempre prima della graduatoria generale di serie B2 femminile, con Porto Recanati dietro a tallonarla e Cesena a due lunghezze. Il sette è fatale ancora una volta al team bastiolo che anche nella passata stagione aveva perduto al settimo turno, ma stavolta ci sono motivi per essere positivi.
VOLLEY CLUB CESENA – EDILIZIA PASSERI BASTIA = 3-2
(25-18, 20-25, 21-25, 25-17, 15-8)
CESENA: Filanti 17, Zebi 14, Cancellieri 10, Bersani 9, Poggiali 9, Gardini 8, Ciavarella (L), Villa, Tardozzi, Delgado. N.E. – Di Fazio. All. Giorgio Raggi e Daniele Ferrari.
BASTIA: Mezzasoma 16, Ubertini 16, Lorio 14, Pasquadibisceglie 8, Morelli 7, Gatto 2, Gagliardi (L1), Rossit 5, Ponti F. 1. N.E. – Uccellani, Ponti B., Bigini, Norgini (L2). All. Ricci Gian Luca ed Alessandro Papini.
Arbitri: Miriam Polidori ed Aldo Fogante.
(fonte Libertas Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 27, 2011 21:38