Gherardi Svi Città di Castello di fronte al crocevia Club Italia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 12, 2011 14:07

Gherardi Svi Città di Castello di fronte al crocevia Club Italia

Noda Blanco Sergio

Sergio Noda Blanco

Una settimana di lavoro per riprendere a marciare verso le zone alte della classifica. La Gherardi Svi Città di Castello ha lavorato sodo in questi giorni in vista della gara interna contro il Club Italia Roma di Marco Bonitta. Squadra pericolosa quella allestita dalla Fipav, con tanti giovani che hanno voglia di mettersi in mostra e di crescere tecnicamente e agonisticamente. A palleggiare però, come l’anno scorso quando c’era Michele De Giorgi, è stato chiamato Maurizio Latelli, classe ’74, reduce da nove stagioni consecutive in serie A1 (le ultime tre a Verona). Tre dei reduci della stagione scorsa, l’opposto Luca Vettori, il martello Michele Fedrizzi e il lunghissimo centrale Daniele Mazzone, sono titolari del sestetto di Bonitta, assieme all’ex Isernia De Paola, al centrale Valsecchi, che nel campionato scorso era aggregato al gruppo ma giocava poco, e al libero Prandi. Coach Bonitta utilizza spesso anche il secondo alzatore Marchiani, scuola Lube. Andrea Radici rispetta l’avversario e chiede ai suoi ragazzi tanta concentrazione: «Ci siamo preparati in questa settimana dopo Corigliano per fare qualche passo avanti soprattutto sotto l’aspetto tecnico e ci apprestiamo a giocare una gara importante per il momento difficile che attraversiamo dal punto di vista dei risultati. La squadra è concentrata e vuole voltare pagina prima possibile. Il Club Italia sta dimostrando di avere buone individualità e dei giovani competitivi. Speriamo al Pala-Ioan ci sia un bello spettacolo per tutta la gente che verrà a vederci». Sergio Noda Blanco, che dopo il match partirà alla volta di Madrid per aggregarsi alla nazionale spagnola in vista del torneo di pre-qualificazione olimpica che si giocherà in Slovacchia tra il 22 e il 25 novembre, punta dritto al bersaglio grosso: «Dobbiamo fare i tre punti e vincere perché mi piacerebbe andare in nazionale dopo aver portato a casa la vittoria. Credo che con un successo potremmo ritrovare la nostra vera identità e fare anche un bel regalo ai nostri tifosi». Nel match contro il Club Italia sarà Matteo Piano a sostituire Jukka Lehtonen, già ad Helsinki con la Finlandia, mentre farà il suo ingresso nel roster della Gherardi Svi Città di Castello il giovane centrale, classe ’92, Davide Stoppelli, proveniente dal settore giovanile. Ma per domenica prossima, giorno anche di San Florido, patrono di Città di Castello, il Comitato ‘Orgoglio Tifernate’  ha  organizzato la ‘merenda del tifoso’, a partire dalle ore 16. L’iniziativa, prevede la distribuzione di dolci e bevande di fronte al palasport prima dell’incontro. Il comitato, con tale iniziativa, intende ancora una volta evidenziare la finalità con cui è nato, ossia sostenere la squadra attraverso il coinvolgimento di tifosi e di soggetti che agiscono nel territorio tifernate. I dolci, infatti, sono stati forniti dai panificatori della Confartigianato (Panificio La Pendinella; Panificio Perugini; Panificio Gasperini; Panificio Castellani; Panificio Cangi; Panificio Il Castellano; Panificio Soldi; Panificio Un Pino; Antica Pasticceria Tifernate); dal Centro di Formazione Professionale Bufalini e dalla Caffetteria Sportiva By Dec.  La squadra, inoltre, sarà ospite a pranzo della’Palestra Gastronomica’, il corso per operatori della ristorazione della Scuola Operaia, centro di formazione professionale di Città di Castello, che dal 1909 forma i giovani e li avvia al mondo del lavoro. Così in campo (Pala-Ioan, ore 18, arbitri Antonio Longo di Grosseto e Patrizia Pignataro di Frascati). Città di Castello: Visentin-Giombini, Rosalba-Noda Blanco, Piano-Di Benedetto, Romiti (L); a disposizione Marini, Vigilante, Dordei, Stoppelli, Nardi, Sartoretti. All. Andrea Radici. Roma: Latelli-Vettori, Fedrizzi-De Paola, Valsecchi-Mazzone, Prandi (L); a disposizione Marchiani, Biglino, Marchisio (L2), Mattei, Gabriele, Paris. All. Marco Bonitta. Radiocronaca diretta su Rts a partire dalle ore 18, differita tv su Trg martedì 15 novembre dalle ore 23 circa.
(fonte Città di Castello Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 12, 2011 14:07