La Casa del Lampadario Ellera spegne la luce al Magione

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 20, 2011 03:29

La Casa del Lampadario Ellera spegne la luce al Magione

Molinari Carolina (contrasto)

un contrasto a rete di Carolina Molinari durante il match Magione - Ellera

Lo scontro al vertice della serie D femminile se lo aggiudica la Casa del Lampadario Ellera che, malgrado un andamento a strappi, riesce ad approfittare in maniera subdola delle tante amnesie che le padrone di casa dell’Avis Magione hanno manifestato. In almeno due occasioni le locali in maglia nera sciupano un vantaggio consistente, nel secondo set dopo essere andate avanti 18-10 spengono la luce; nel terzo tutto bene sino al 19-13, poi il cambio di ritmo più simile ad un suicidio delle magionesi che non un impresa delle ellerine. Nella prima frazione, dopo una breve fase di studio, le padrone di casa prendono il largo sfruttando la difesa (12-8). Ellera non riesce a reagire e Travaglini calca la sua mano pesante allargando la forbice (10-20). Merenda prova i cambi ma è tutto inutile e Magione incassa. Anche la seconda frazione vede l’Avis condurre con Castellini inarrestabile a rete (8-3). Qualche guizzo delle ospiti riduce le distanze ma poi tornano ad affiorare gli errori, specie in ricezione, e si crea il solco (18-10). La Casa del Lampadario prova la carta Bettucci in regia e Cintia di banda e comincia il recupero che si concretizza col muro di Messineo (21-21). Il periodo nero delle locali è acuito da due punti di Caserta che propiziano il pareggio. Al cambio di campo Chiabolotti catechizza le sue atlete che tornano in campo determinate (6-3). Al centro Cardinali incide e le rivali non riescono ad arginarla (13-9). Sul turno di battuta di Travaglini, che piazza anche due ace, il distacco si fa pesante (19-13). Ci pensa ancora Cintia, con belle giocate in attacco ed a muro a riaprire la contesa (19-18). Il sorpasso è opera di un doppio muro siglato da Messineo che tramortisce le locali incapaci di reagire (20-23). Ellera chiude con un punto in palleggio di Molinari. Il quarto set parte con una Nucciarelli molto attiva che trascina le magionesi (10-7). Merenda fa rientrare Bellucci e la regista sfrutta l’ottima vena di Messineo che mette la freccia, mentre Caserta rincara la dose (11-17). Serru consolida con il suo muro e poi è un mani e fuori di Cintia a far gioire le ospiti. Risultato giusto perché ha vinto chi ci ha creduto di più.
AVIS MAGIONE – CASA DEL LAMPADARIO ELLERA = 1-3
(25-14, 22-25, 22-25, 20-25)
MAGIONE: Travaglini 17, Castellini 11, Cardinali 11, Nucciarelli 10, Fusaro 9, Bertinelli, Favilli (L1), Cammarano 2, Pannacci 1, Baldoni, Valeri, Renga (L2). N.E. – Pettirossi . All. Gianluca Chiabolotti.
ELLERA: Caserta 16, Molinari 11, Cintia 10, Serru 7, Bellucci 2, Fora 1, Ragnoni (L). Bettucci, Tanci. N.E. – Ausiello, Zucchetti, Macioni. All. Francesco Merenda.
Arbitro: Filippo Bacchi.
httpv://www.youtube.com/watch?v=YjA7kRrGRnk

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 20, 2011 03:29