La Ecomet Marsciano affonda anche a Sabaudia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 27, 2011 12:52

La Ecomet Marsciano affonda anche a Sabaudia

Ecomet Marsciano (tempo)

le giocatrici della Ecomet Marsciano parlano tra di loro durante un tempo tecnico

La Ecomet Marsciano affronta una delle trasferte più lunghe di questo campionato, andando a far visita al team di Casalvieri, il Caffè Circi Sabaudia. Il tecnico Sanna non può disporre, causa un imprevisto dell’ultima’ora, dell’opposto Corallo, e De Chiara Angeleri ne prende il posto, parte in regia Crisanti, con Gennari e Scorcini sulle bande, stacanoviste, come sempre i due centri, Venturi e Tiberi, mentre a difendere e ricevere, il libero Masu. Nonostante la diversa posizione di classifica, ed il diverso percorso, Sabaudia viene da due vittorie, mentre Marsciano da una serie di sconfitte, Gennari e Scorcini guidano le prime fasi del set, Fiore si oppone, ma alcuni errori, delle padrone di casa, aprono alla prima sosta tecnica sul 4-8. Al rientro, sono le locali, con capitan Agola a pareggiare sul 9-9, Tiberi  e Scorcini riescono a mantenere in equilibrio fino all’attacco di Cesario, che decreta il 16-15. Due passaggi a vuoto delle ospiti, costringono il tecnico umbro, a ricorrere alle soste a disposizione, e ad un doppio cambio, Grassini e Carboni, per Scorcini e Crisanti, ma il solco tracciato non si riduce, ed è l’ennesima bordata di Fiore a chiudere. Nel secondo set Mezzapesa, manda a punto Carminati e Agola, ma dopo il 4-1, vengono sorprese dal muro di Venturi, che insieme a Carboni, superano e mandano alla sospensione tecnica sul 5-8. E’ di nuovo Fiore, più qualche errore ospite a riaprire sul 9-9, finché imperiosamente, Gennari riprende il comando del set, fino ad un nuovo 20-20, ad opera di Fiore. La tenacia delle marscianesi viene premiata dalla schiacciata di prima intenzione di Grassini che riapre la gara. Rimane solo nelle parole, la volontà dell’Ecomet, che subisce, prima un 8-4 e poi un 12-6, costringendo il tecnico Sanna a ricorrere alle due soste a disposizione. Rosicchiando punto dopo punto, Carboni e Gennari, sul 15-14 costringono Casalvieri a richiamare le sue ragazze, che con prontezza escono dall’ombra, mettendo di nuovo a distanza le ospiti, e dopo i muri di Carminati arriva il doppio vantaggio siglato da Cesario. Con determinazione e compattezza, le laziali dilagano, mentre le ospiti, perdono sempre più i riferimenti, Fiore e Giovannini creano il vuoto e dopo l’8-1 iniziale, non c’è spazio che per qualche debole reazione di Venturi e Tiberi, prima che Mezzapesa, fornisca alla neo entrata, De Angelis la palla match, che vale l’intera posta.
CAFFE’ CIRCI SABAUDIA – ECOMET MARSCIANO = 3-1
(25-19, 23-25, 25-19, 25-16)
SABAUDIA: Fiore 24, Giovannini 17, Cesario 13, Carminati 9, Agola 7, Mezzapesa 3, Scognamillo (L1), De Angelis 2. N.E. – Cimoli, De Lillis, Donarelli, Morgia, Monaco (L2). All. Daniela Casalvieri.
MARSCIANO: Gennari 12, Venturi 12, Tiberi 6, Scorcini 6, De Chiara Angeleri, Crisanti, Masu (L), Carboni 12, Grassini 4. N.E. – Corallo, Rellini. All. Dario Sanna.
Arbitri: Cosmo Costa ed Ivan Grosso.
CAFFE’ CIRCI (b.s. 7, v. 8, muri 11, errori 16).
ECOMET  (b.s. 7, v. 5, muri 10, errori 13).
(fonte Media Umbria Marsciano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 27, 2011 12:52