La Etruria Corciano sfoga la sua rabbia contro Monteluce

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 13, 2011 02:40
Fongo Michele

Michele Fongo

Continua a sorridere la Etruria Corciano che si mostra tenace e combattiva nonostante i problemi dei rapporti tra atleti e società emersi in maniera sempre più evidente nelle ultime settimane. A cadere è la Promovideo Monteluce che gioca a tratti una buona pallavolo e mostra il suo volto migliore a muro, fondamentale nel quale raccoglie tredici punti. La differenza comunque l’ha fatta la battuta dei corcianesi che ha messo in difficoltà spesso e volentieri il collettivo ospite raccogliendo la bellezza di dieci punti diretti. I padroni di casa spingono subito sul gas e sfruttano gli errori altrui per prendere un buon margine (7-2). Qualche spunto di Tini ricuce lo strappo a due lunghezze ma poi la battuta dei corcianesi mette a nudo i nei della ricezione ospite (18-9). Quattro punti filati consigliano a coach Montazemi di spendere un time-out e al rientro Monteluce cade preda del muro locale, quello di Micheli vale l’uno a zero. Si riprende con gli ospiti aggressivi e Ferraro incisivo nelle conclusioni (2-7). Le distanze rimangono immutate per un po’, Menetti prova a ridurle ma Cardorani le riallunga con due muri consecutivi (12-17). Sino al 17-22 la gestione è agevole poi grazie ad un attento Ciangottini in seconda linea. Sul turno in battuta di Micheli, l’Etruria torna sotto ma sul 23-24 fallisce l’aggancio e Tini sigla la parità. In avvio di terzo set ad un preciso Menetti risponde un efficace Tini (3-4). La Promovideo si mantiene avanti grazie al muro che ottiene buoni risultati, ma sull’accelerazione di Michele Fongo (best scorer) passa il testimone (15-12). Menetti riesce a tenere a bada i tentativi di rimonta ma sul 22-20 è la cattiva gestione del bagher a far perdere due punti e Zampolini mette giù la palla del nuovo vantaggio. Nel quarto periodo Polidori non trova la continuità dei compagni e i locali scappano con Micheli e il solito Fongo (12-7). Camardese ha sempre la scelta giusta e i compagni non sbagliano (17-12). Micheli al centro incide senza pietà mentre Pauselli prova qualche sostituzione che non da però risultati (23-17). Nessun sussulto sino al punto in battuta di Micheli che manda tutti sugli spogliatoi. Un andamento perfetto quello della Etruria che rischia ora di essere minato dal clima che si sta guastando al suo interno e al quale solo la dirigenza può mettere mano. La tensione in accumulo rischia di crescere e far saltare il coperchio della pentola sotto pressione. Per la Promovideo una battuta d’arresto che non cambia il suo programma di crescita a lungo periodo.
ETRURIA CORCIANO – PROMOVIDEO MONTELUCE = 3-1
(25-18, 22-25, 25-21, 25-18)
CORCIANO
: Fongo 24, Menetti 16, Micheli 11, Zampolini 8, Santificetur 6, Camardese 5, Ciangottini (L), Zanchi, Sampaoli. N.E. – Costamagna, Fiocchetti, Gubbiotti. All. Puya Montazemi.
MONTELUCE:  Tini 16, Staccini 11, Ferraro 10, Polidori 9, Cardorani 7, Damiani, Beoni (L1), Papini 4, Nacci 1, Paterna, Capoccia. N.E. – Cruccolini, Paffarini, Nanni (L2). All. Mariano Pauselli.
Arbitri: Roberta Fois e Roberto Ambrosi.
ETRURIA (b.s. 5, v. 6, muri 7, errori 16).
PROMOVIDEO (b.s. 9, v. 3, muri 13, errori 17).
httpv://www.youtube.com/watch?v=A_HQ9fuOT68
httpv://www.youtube.com/watch?v=4L6jZOx5ATk

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 13, 2011 02:40