Narni Volley ancora sconfitta, ma una bella partita

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 21, 2011 15:09

Narni Volley ancora sconfitta, ma una bella partita

Novelli Vanessa

Vanessa Novelli

Se non ci fosse stata la classifica a dire che l’ultima della classe giocava in casa della quarta, la Vittoria Assicurazioni Perugia, sembrava una partita tra due formazioni allo stesso livello. Sì, perché la Narni Volley di Pierluigi Pepponi questa volta ha smentito quanti la davano per morta e sepolta e ha messo in piedi tre set giocati a tutti nervi, con una tensione ai massimi livelli. E’ arrivata la sconfitta come al solito ma questo preoccupa relativamente perché con una squadra così grintosa i punti che servono per centrare l’obiettivo della stagione (non arrivare a metà maggio ed essere gli ultimi della classifica) prima o poi saranno conquistati. Alla fine, sia le ragazze che il coach Pierluigi Pepponi erano soddisfatti della prova. Certo c’è quello zero che da una parte fa rabbia e dall’altra spaventa ma c’è anche tanta più fiducia rispetto a due settimane fa. Contro la Vittoria Assicurazioni di Perugia, nel palazzetto del quartiere di San Marco, le narnesi hanno aperto la gara con una certa soggezione trovandosi presto sotto di sei punti. La prima scossa di Pepponi ha avuto l’effetto sperato e fino al 18esimo punto le due squadre hanno proceduto quasi affiancate. Poi le perugine hanno preso il largo lasciando al palo le narnesi. Finale: 25-18, cambio di campo e metamorfosi rossoblu. Perugine in netta difficoltà fin dall’inizio con le narnesi passate addirittura in vantaggio. Bene tutta la squadra: attacchi veloci e precisi, ricezione con qualche difetto ma sostanzialmente in buona tenuta. E’ stato il set in cui Valentina Pacifici è stata costretta allo stop da un forte dolore al ginocchio e quindi dell’ingresso in campo di Vanessa Novelli, che si è fatta trovare preparatissima. Insomma, tra tante note soddisfacenti, solo qualche problema in battuta per altro ancora non gravissimo. Fino al 19 pari, quando si è ripetuta la metamorfosi ma in senso inverso: ben sei gli errori di fila delle narnesi che così hanno regalato il set alle avversarie con il punteggio di 25-20. Il terzo è stato tutto nervi e tensione e se l’è aggiudicato la squadra di casa non tanto perché ha giocato meglio quanto perché ha sbagliato di meno. E’ finito 25-20 anche il terzo set ma è apparso chiaro che il tunnel delle prestazioni da vergogna è finito e che la risalita in classifica non tarderà. Basterà soltanto fare qualche errore di meno.
VITTORIA ASSICURAZIONI PERUGIA – NARNI VOLLEY = 3-0
(25-17, 25-20, 25-20)
PERUGIA
: Monti 11, Cherubini 8, Truffarelli 8, Verna 7, Marconi 3, Schippa 2, Alunni (L1), Cerquetelli 8. N.E. – Antolini, Segoloni, Cipiciani, Ciaravella (L2), Marzocchi. All. Stefania Dalla ed Enrico Marconi.
NARNI
: Ferranti 14, Fantini 6, Villano 6, Novelli 1, Petagna 1, Pacifici 1, Ajazi (L1), Malafoglia M., Rinaldi. N.E. – Cenci, Binella, Bisello, Malafoglia I. (L2). All. Pierluigi Pepponi e Cristina Bussetti.
(fonte NarniVolley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 21, 2011 15:09