Pamela Alunno Aleandri: «Piacere di sorprendere»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 17, 2011 10:00

Pamela Alunno Aleandri: «Piacere di sorprendere»

Alunno Aleandri Pamela

Pamela Alunno Aleandri

Per essere una matricola sta sorprendendo tutti. La Libertas Perugia ha cominciato col passo giusto nella stagione di ritorno in serie C femminile. Quattro vittorie ed una sconfitta per le ragazze del dirigente Bragetti che ha imposto all’attenzione generale la sua formazione. Risultati in cui pochi avrebbero scommesso alla vigilia, come afferma capitan Pamela Alunno Aleandri: «Nonostante il calendario non fosse dei più semplici, abbiamo sfruttato al meglio le prime partite per creare gli automatismi necessari tra le riconfermate e le nuove. Devo dire che aver vinto partite dove partivamo con lo sfavore dei pronostico, vedi San Feliciano e Castiglione del Lago, ci ha aiutato a portare avanti con tanto entusiasmo il duro lavoro settimanale in palestra… insomma, i risultati ci stanno dando ragione». In una stagione dove solo le prime tre accedono ai play-off e solo una ‘rischia’ di retrocedere, gli obiettivi della Libertas rimangono a metà strada. «Sappiamo che ci sono squadre costruite per vincere questo campionato. Noi abbiamo giocato, giochiamo e giocheremo sempre tutte le partite con la stessa grinta ed intensità, certe che con tutte sarà una lotta e consapevoli che si può anche perdere ma se si esce dal campo sapendo di aver fatto tutto quello che era nelle nostre possibilità è comunque una piccola vittoria». Ed ora il derby in casa dell’Ars Perugia che promette scintille, sabato pomeriggio alle ore 18 appuntamento immancabile per i tifosi al palazzetto dello sport di viale Pellini.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 17, 2011 10:00