Paolo Restani: «Al mio Foligno serve un po’ di agonismo»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 24, 2011 00:01
Restani Paolo

Paolo Restani

Dopo la bella stagione scorsa culminata con la salvezza diretta, raggiunta solo all’ultima giornata, ma con 47 punti, frutto di ben 17 vittorie, ed a sole tre lunghezze dalla zona play-off, la società sportiva Vis Fiamenga Foligno ha puntato ancora una volta su un gruppo giovanissimo per affrontare la serie C femminile (ringiovanito ulteriormente rispetto alla passata stagione) con un’età media di poco superiore ai 17 anni. L’obiettivo di quest’anno è quello di far crescere il più possibile tutte le ragazze a disposizione dello staff tecnico anche nell’ottica di far acquisire alle stesse maggiore esperienza e una maturità agonistica utile nel prossimo avvenire. Malgrado l’avvio sia stato avaro di vittorie, l’allenatore Paolo Restani non si abbatte: «L’avvio di questa nuova stagione non è stato dei migliori, complice anche un calendario che ci ha visto giocare in trasferta ben quattro partite sulle sei disputate, ma senza cercare scuse o giri di parole, dovevamo dare e fare di più. Effettivamente nelle ultime due partite disputate contro Fossato di Vico e Terni, se pur in trasferta, avremmo dovuto tenere un approccio alla gara differente, agonisticamente più ‘cattivo’ ed attento, ma la stagione è ancora lunga e con il lavoro costante, una buona dose di carattere ed un pizzico di fortuna, sono sicuro che il campionato potrà riservarci ancora tante soddisfazioni. L’importante è continuare a cercarle».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 24, 2011 00:01