Per la Panfix Narni è il settimo sigillo

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 29, 2011 16:30

Per la Panfix Narni è il settimo sigillo

Panfix Narni (esulta)

l'esultanza dei ragazzi della Panfix Narni

La Panfix Narni sembra non volerne sapere di fermarsi. É ciò che si è dedotto dalla settima giornata di campionato, che l’ha vista scendere in campo davanti ai suoi tifosi per misurarsi con la Pallavolo Torgiano, sicuramente l’avversario che di più è riuscito a mettere in difficoltà i padroni di casa finora. La prima palla giocata è stata fatta cadere ed è sceso un minuto di doveroso silenzio per ricordare le vittime dell’alluvione in Sicilia. La frazione d’apertura è stata sofferta per i padroni di casa, che pensavano ormai di aver abbandonato la sfavorevole tendenza di perdere il primo set: 22-25. Il secondo set si è giocato all’insegna dell’equilibrio, con dei vantaggi massimi di due o tre punti, subito recuperati dagli avversari, tuttavia sul 20-22 per il Torgiano la sfida si è fatta ardua. É bastato un time-out rigenerativo di coach Luca Angelini per infondere nuovo vigore alla squadra e piegare l’avversario sul 25-23. Nel terzo frangente la consistenza dell’attacco ospite si è sgretolata di fronte al carattere dei padroni di casa, che hanno messo pressione in ricezione e, soprattutto, a muro, con il capitano Cipiccia e l’invalicabile Carducci: 25-14. Nel quarto parziale non si è riscontrato alcun cambiamento rispetto al precedente. Narni è andata in vantaggio, ha amministrato e vinto 25-17, anche grazie a un convalescente Vincioni, rientrato dopo un delicato intervento al naso. Ora per la capolista si prospetta uno dei molti scontri diretti, in trasferta a Città di Castello, con un vantaggio di cinque lunghezze sullo Spoleto che risulta la più diretta inseguitrice.
(fonte Sgl Carbon Narni)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 29, 2011 16:30