Per la Panfix Narni è il settimo sigillo

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 29, 2011 16:30

Per la Panfix Narni è il settimo sigillo

Panfix Narni (esulta)

l'esultanza dei ragazzi della Panfix Narni

La Panfix Narni sembra non volerne sapere di fermarsi. É ciò che si è dedotto dalla settima giornata di campionato, che l’ha vista scendere in campo davanti ai suoi tifosi per misurarsi con la Pallavolo Torgiano, sicuramente l’avversario che di più è riuscito a mettere in difficoltà i padroni di casa finora. La prima palla giocata è stata fatta cadere ed è sceso un minuto di doveroso silenzio per ricordare le vittime dell’alluvione in Sicilia. La frazione d’apertura è stata sofferta per i padroni di casa, che pensavano ormai di aver abbandonato la sfavorevole tendenza di perdere il primo set: 22-25. Il secondo set si è giocato all’insegna dell’equilibrio, con dei vantaggi massimi di due o tre punti, subito recuperati dagli avversari, tuttavia sul 20-22 per il Torgiano la sfida si è fatta ardua. É bastato un time-out rigenerativo di coach Luca Angelini per infondere nuovo vigore alla squadra e piegare l’avversario sul 25-23. Nel terzo frangente la consistenza dell’attacco ospite si è sgretolata di fronte al carattere dei padroni di casa, che hanno messo pressione in ricezione e, soprattutto, a muro, con il capitano Cipiccia e l’invalicabile Carducci: 25-14. Nel quarto parziale non si è riscontrato alcun cambiamento rispetto al precedente. Narni è andata in vantaggio, ha amministrato e vinto 25-17, anche grazie a un convalescente Vincioni, rientrato dopo un delicato intervento al naso. Ora per la capolista si prospetta uno dei molti scontri diretti, in trasferta a Città di Castello, con un vantaggio di cinque lunghezze sullo Spoleto che risulta la più diretta inseguitrice.
(fonte Sgl Carbon Narni)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 29, 2011 16:30
  • Matteo Camiciola

    Cosa intendi?!

  • Giorgio Orgu

    A giudicare da quello che leggo non mi pare che vi sia differenza fra campo e spalti. Stesso atteggiamento.

  • Santarelli Marco

    A ovviamente per esser chiari io deduco che “Serie D” sia il Torgiano in generale o qualche sostenitore.Non attacco nessuno in particolare anche perchè sinceramente i problemi reali sono altri. Ma resta il fatto che prima di parlare di noi pensateci 2 volte, visto che per noi finita una partita finiscono tutte le polemiche.

  • Matteo Camiciola

    Dai…fate ricorso!Spiegate che avete perso perchè protestavamo troppo con un arbitro così malleabile! vi daranno certamente ascolto!
    Se il carattere dei giocatori che si vanno a scontrare in campo fosse deducibile da questi pochi commenti qui sotto, non mi stupisco del fatto che prima di incontrare il Delfino abbiamo tremato, mentre prima di incontrare voi Torgiano non ci siamo neanche preoccupati di fare delle considerazioni sull’avversario!
    Innanzi tutto maturità!
    Buon campionato a tutti e che vinca il migliore…..o chi protesta di più!!

  • Andrea Scappiti

    Caro “serieD” mi pare di intuire che non hai fatto esattamente un gran figurone!! Marco, gran risposta!

  • Santarelli Marco

    Ma perchè non ti sciacqui la bocca prima di parlare e prima di tutto non fai come me e Camiciola e ci dici chi sei? Inanzitutto a Tavernelle a parte due episodi non ricordo errori arbitrali ma solo un Tavernelle che si era stufato di perdere e ha dato tutto pere dimostrare invece la squadra che è. Per quanto riguarda le scorrettezze te mi sa che hai visto un’altra partita. Noi si lo ammetto siamo un pò non esuberanti ma si può dire che ci ncazzamo facilmente ma solo per agonismo sportivo. In quella partita abbiamo meritato la vittoria ma semplicemente perchè in campo c’era una sola squadra. Avete vinto un set 32 30 senno negli altri siete arrivati a malapena a 20. Cerca di più di pensare a giocare e divertirti anche perchè se sei in serie d,come tutti noi, sto gran fenomeno non sei. E poi ultima cosa, davvero pensavate di vincere contro un organico come Narni??? Oltre che pensare a divertirti dovresti imparare un pò di umiltà e sportività. Narni quest’anno vince il campionato e sia noi che voi ce la giocheremo (non si sa) ai playoff. Divertiamoci e sopratutto incominciate non mettete in mezzo persone e squadra che in questo discorso non centrano nulla.

  • serieD

    Le critiche ed il nome di uno spettatore non dovrebbero interessare poi tanto, ma sembra che avete letto ben oltre quanto scritto.
    Il Narni ha meritato la vittoria come merita la testa del campionato imbattuta, ma il Torgiano meritava qualcosa in piu’ del 25-14 e 25-17.
    Visto che credete che vi siano stati tolti dei meriti aggiungo quanto non e’ stato scritto per rispetto alle vostre indubbie qualità di gioco.
    La matematica dice che 14 piu’ 6 fa 20 e 25 meno 6 fa 19, inoltre quel ridicolo e perpetuato atteggiamento in campo di chiamare tutte le palle a vostro favore non e’ il frutto delle sviste di 12 giocatori e di un allenatore, ma e’ dato dalla consapevolezza degli stessi che la squadra prima in classifica che oltretutto gioca in casa riesce con facilita’ a manovrare le scelte di un arbitro incerto e privo di polso, portandolo a sbaglaire sempre in loro favore.
    Si ribadisce che la peggior prestazione e’ stata quela dell’arbitro, a mio avviso con un altro con maggiori qualita’ e sangue freddo la partita sarebbe stata avvincente non solo per 2 set, ma per tutti e 4 o forse 5 set, dagli spalti questo mi e’ dispiaciuto.
    Non ci e’ dato sapere l’altro possibile esito della partita, che in ogni caso non avrebbe cambiato le vostre amate classifiche, ma resta fuori da ogni dubbio che il vostro atteggiamento e’ scorretto.
    Le mie erano critiche senza attenuanti mosse a tutti, le vostre sembrano solo provocazioni, cosi’ mi lascio andare anch’io al piacere del battibecco.
    Siete una squadra matura per vincere un campionato di serie D, ma lo siete solo nel gesto tecnico-tattico in campo, per il resto…
    Sentirsi odiati piace sempre a chi si da le arie, grande!

  • Andrea Scappiti

    Grande Matteo, lasciali credere quello che vogliono; non so quali sono queste scorrettezze che proclama lo scienziato della pallavolo e soprattutto non capisco dove ha visto giocatori che si danno arie. Siamo una squadra di gente che gioca per passione e divertimento e mai ci siamo sognati di andare in giro dicendo che siamo più forti di quello che siamo, a differenza di tanti presunti fenomeni che vanno in giro a chiedere soldi, basta leggere gli articoli dove spesso quando vinciamo rendiamo onore agli avversari come in questo caso. Infine le scelte dell’arbitro possono condizionare set che finiscono 25-23 non 25-14 o 25-17. Comunque di solito la squadra che vince è sempre odiata, quindi speriamo che continuerai ad odiarci!!

  • Matteo Camiciola

    …ma ci credi veramente in quello che hai scritto?! credi veramente che se l’arbitro non avesse fatto qualche errore di troppo a quest’ora stavamo vedendo un’altra classifica?! credi veramente che questa squadra vada avanti vincendo solo grazie alle nostre proteste rivolte all’arbitro o all esultanze scorrette?!bah…e quando si commenta si dovrebbe avere il buonsenso di scrivere chi è il mittente, altrimenti risulta paradossale parlare di scorrettezze!

  • serieD

    Il match e’ stato molto avvincente nella prima metà, il Narni fino alla fine del secondo set ha creduto di perdere la prima partita del campionato.
    Nel terzo set il Torgiano parte male e l’arbitro gli taglia le gambe con 6-7 scelte a sfavore palesemente errate, il primo ed unico doppio fischiato ad un palleggiatore nella partita, due mani-fuori sotto al naso che anche un cieco avrebbe visto, almeno due palle ben oltre la linea fischiate dentro, un punto fatto ripetere per motivi sconosciuti dopo molte lamentele, qualche invasione dell’opposto (che per ben due volte nemmeno si gira a chiedere scusa) in attacco ed altre a muro forse piu’ difficili da vedere.
    La peggior prestazione e’ stata indubbiamente quella dell’arbitro, dopo due set tirati ha perso nervi e concentrazione sbagliando poi tutto, incapace di gestire la situazione ha ascoltato solo le voci del Narni arbitrando a senso unico.
    Il Narni da segnalare come seconda del campionato, dietro solo al Tavernelle, per quanto riguarda scorrettezze e gioco sporco.
    Gesti ed esultanze provocatorie, tutte le palle chiamate a gran voce in proprio favore anche quando la palla era lontanissima dalla riga bianca che decreta il dentro o il fuori.
    Rimane un dubbio alla fine della partita, perchè giocatori che si danno tante arie e soprattutto con grandi doti atletico-fisiche giocano in questo campionato e non in serie piu’ blasonate?