Primo successo per la Dea Bendata Caldaie Beretta San Sisto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 14, 2011 11:20

Primo successo per la Dea Bendata Caldaie Beretta San Sisto

Vescarelli Margherita (battuta)

Dea Bendata Caldaie Beretta San Sisto in battuta con Margherita Vescarelli

In prima divisione femminile parte molto contratta la Dea Bendata Caldaie Beretta San Sisto, statica e quasi impaurita sbaglia servizi, attacchi e sopratutto lascia cadere diversi  palloni che le attaccanti della Volley Spoleto scagliano nel campo avverso senza molta pericolosità. Nonostante i richiami del tecnico, solo Tabai mette palla a terra con una certa continuità e quindi il gioco è fatto, le ospiti prendono il largo e si aggiudicano facilmente il primo set. Nel secondo la squadra guidata da coach Madau Diaz rientra in campo con maggior convinzione e con l’ingresso di Calzola sembra trovare maggiore incisività, a rete anche Bellavita e Sevieri danno un buon contributo nel finalizzare le azioni e finalmente le ragazze acquisiscono maggior sicurezza commettendo meno errori; le squadre procedono appaiate fino a metà set quando la squadra perugina allunga portandosi sul 15-13; lo Spoleto tenta di resistere ma San Sisto è nel momento migliore, il distacco si amplia e vale la parità. Ci si aspetta che la squadra di casa dia continuità a quanto di buono fatto vedere, invece assistiamo nuovamente ad una incredibile metamorfosi, le perugine tornano ad essere abuliche e poco incisive, in campo c’è confusione, ricezioni errate, appoggi sbagliati ed un gioco molto approssimativo consentono allo Spoleto di giocare sul velluto, basti pensare che i primi nove punti arrivano su errori della squadra di casa. Nonostante ciò all’inizio del set le squadre procedono appaiate fin sul 11 pari, quando Spoleto allunga per poi dilagare e conquistare questo parziale. Si torna in campo per il quarto set, forse il più interessante almeno per il punteggio che resta in bilico fino alla fine, non certo per il gioco che non è continuo da parte del San Sisto e sono le avversarie a facilitarne il compito commettendo molti errori (alla fine se ne conteranno 12). Come detto le squadre procedono appaiate e sul 17 si trovano in parità, iniziano così un testa a testa con il punteggio altalenante, fase che se non fosse costellata da errori da ambo le parti sarebbe entusiasmante: prima è lo Spoleto a portarsi sul 18, San Sisto risponde e scatta a 20, le spoletine accorciano ma sull’azione successiva le locali conquistano il 21. Lo Spoleto non cede e torna alla carica, recupera e sorpassa la squadra di casa portandosi a 22. Madau Diaz allora chiama il time-out e le sue ragazze rispondono bene, sorpassano le avversarie toccando quota 24, però i brividi non sono finiti perché lo Spoleto conquista quota 23 ma, sul seguente servizio, San Sisto riceve bene ed è Tabai a chiudere il set. Si va così al tie-break in cui la formazione di casa parte bene ma subisce il ritorno delle avversarie che al cambio sono in vantaggio per 5-8. A questo punto però assistiamo ad una reazione d’orgoglio della Dea Bendata Caldaie Beretta, complice la paura di vincere tra le file ospiti, il muro del San Sisto diventa invalicabile, costringe a qualche errore le avversarie ed anzi conquista qualche punto, ci pensano poi Tabai e Boemio, a completare il recupero e spingere la propria squadra sul 13-8. Si assiste ancora al tentativo di recupero delle spoletine che questa volta però non riesce per la gioia della formazione di casa che conquista la prima vittoria del campionato. Gara non bella, costellata da molti errori da entrambi le parti, ma sono proprio le atlete di casa che ne hanno commessi in maggior numero vanificando di fatto le cose buone fatte ed impedendo così una vittoria che forse poteva essere più netta.
DEA BENDATA CALDAIE BERETTA SAN SISTO – VOLLEY SPOLETO = 3-2
(18-25, 25-18, 17-25, 25-23, 15-12)
SAN SISTO: Tabai 19, Calzola 18, Bellavita 12, Pompili 7, Sevieri 6, Ciabatta 2, Sorbelli (L1), Boemio 5, Vescarelli 1. N.E. – Diano, Scorcini, Gasbarro, Mencaroni (L2). All. Andrea Madau Diaz e Monica Sargenti
SPOLETO: Silvi, Corradini, Lumaca, Mattioli, Manganelli, Pugnese, Proietti, Palumbo, Pezza, Conti (L1). All. Eleonora Storri.
(fonte San Sisto Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 14, 2011 11:20
  • Ah ah ah

    Tu invece hai da fare tantissimo guarda caso siamo nello stesso sito a commentare lo stesso articolo PESSIMO

  • luca

    ah ah ah…………………..ma non sapete proprio come impiegare il tempo voi donne è????????
    pensate ad allenarvi invece di fare le chiacchiere di aria fritta!
    San sisto e Spoleto……lavorate!

  • Giulia

    Non posso dire che voi abbiate giocate al disotto delle vostre possibilità, non conoscendovi, ma posso dire che NOI abbiamo giocato al disotto delle nostre!!…e nonostante questo abbiamo vinto quindi le chiacchiere stanno a zero!! Il nostro non è stato sicuramente un inizio di campionato scintillante come viene riportato anche nel commento ma speriamo di rifarci col tempo e vedremo chi alla fine avrà la meglio! PS. per rispondere a “fede”… ci vuole anche fortuna nella vita 😉 beato chi ce l’ha, ma non credo si sia trattato di fortuna in questo caso, tranquilla!!! vincerete in casa con scioltezza, ci vediamo a Spoleto sperando che sia accogliente il vostro di pubblico che strillava mentre battevamo, fareste meglio a buttare giù il boccone e chiuderla qui

  • Eleonora Tabai

    Vabene,noi già tremiamo!! Ma che figura che fai con questo intervento..noi neanche vi abbiamo calcolato perchè noi facciamo questo sport x passione e non per stare a criticare squadre,genitori o altro. Quindi siete voi che state criticando questa partita perche nn vi và giu il boccone..La colpa è vostra sì con chi la vuoi!! Cara Erika io pregherei + a te di impegnarti perche’ io i miei 3 campionati me li sto facendo!!! Comunque ridete solo voi perchè noi non abbiamo riso neanche stavolta,pensa l’importanza che ci date..

  • Erika

    Ok ok…mangiamo il boccone amaro, pregheremo la dea bendata perchè la prossima partita ci assista..!
    La colpa è solo nostra quando stavate capitolando noi abbiamo smesso di imporci..
    Al ritorno sarà tutta un’altra storia ve lo garantisco io…
    Tutte le mie compagne mi conoscono quindi impegnati a fondo questi mesi perchè a Spoleto saremo noi a ridere…:)
    Erika Spoleto Volley..

  • Eleonora Tabai

    Quanta ipocrisia cara Lucia, mi sembrano ben pochi due punti su 5 set! L’arbitro non era uno dei migliori ma stai sicura che i suoi errori li ha fatti anche con VOI! Quindi smettetela di fare le rancorose quando ormai i giochi sono fatti, è inutile parlare le cose vanno dimostrate in campo quando è ora..e dubito che avreste vinto in scioltezza come dice Fede! Siamo una squadra molto giovane e sopratuttto che non si allena MAI insieme!! Quindi abbiamo dimostrato che nonostante tutto siamo una squadra!

  • Eleonora Storri

    è vero che abbiamo giocato al di sotto delle nostre possibilità, ma è vero che le occasioni vanno colte quando capitano, quanto il fatto che alla fine dei giochi il risultato premia i migliori. perciò complimenti alle giovani e promettenti ragazze del san sisto (un po’ meno ai loro sostenitori, molto poco sportivi e accoglienti!), sperando di poter dire la nostra strada facendo!

  • Sofia Calzola

    Rigiratela come ve pare ma alla fin fine i due punti li abbiamo presi noi, regalati o no voi avete perso! Chi perde non cogliona ricordatevelo.
    Sofia Calzola da S.sisto 😉

  • Elena

    Chi non si accontenta qui sembrate proprio voi.

  • Mauro

    Eh sì..sono stati proprio i due punti a farle vincere! Ma con quale coraggio parlate Lucia,e Fede!!!! Ma per favore..mangiatevi questo boccone amaro..

  • San sisto

    ADDIRITTURA in scioltezza…quanta modestia..è inutile rosicare dopo che si ha perso. Se volevate vincere avete avuto varie occasioni..e le occasioni vanno colte al volo prima che sia troppo tardi. Quindi smettetela di rosicare ci vediamo al ritorno!! Bye

  • fede

    Concordo pienamente con Lucia, la vittoria non poteva essere netta, lo Spoleto è chiaramente stato al di sotto delle precedenti prestazioni, se solo avesse messo un po’ più di testa avrebbe vinto in scioltezza….san sisto che fortuna!

  • Lucia

    Si, netta la vittoria poteva essere dello Spoleto volley…Vi sono stati regalati due punti…Accontentatevi di questo…