Serie B2, i team regionali vogliono fare il pieno

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 12, 2011 00:15

Serie B2, i team regionali vogliono fare il pieno

Bazzucchi Francesca (incita)

Francesca Bazzucchi

In serie B2 le rappresentanti umbre cercano ancora il fine settimana perfetto. Anticipo di orario per la Ediltermica Narni del presidente Tommaso Giannini che al Pala-Gandhi gioca alle ore 16 per agevolare il rientro a casa dell’avversaria di turno Janas Quartu Sant’Elena; le biancorossoblu sembrano aver ingranato la marcia giusta e non vogliono distrarsi puntando sulla grande esperienza della capitana Alessia Quondam, meglio non fidarsi della classifica perché le informazioni sulle sarde parlano di un team agguerrito nel quale spicca il forte libero Emilia Veiceschi. Ritrova il suo pubblico la Ciotti Luciano Autotrasporti Orvieto che è di scena al palasport di Ciconia (ore 21,15) per sfidare una Carife Ferrara che insegue da vicino l’imbattuto collettivo della rupe; i padroni di casa diretti dal dirigente Vincenzo Spagnoli vantano referenze leggermente migliori ed il centrale Daniele Servettini si annuncia in buona condizione, le preoccupazioni maggiori al di là della rete sono rivolte al potente martello Marco Zanotto. Torna in casa anche la Omg Galletti Ponte Valleceppi che riceve domenica pomeriggio nel Cva di via Isarco (ore 18) l’abbordabile Italia in Miniatura Rimini; terminato il ciclo terribile la formazione del presidente Stefano Cavalaglio cerca con rinnovato ottimismo di tornare a muovere la classifica tramite la centrale Francesca Bazzucchi, tra le fila della matricola romagnola riflettori puntati sulla opposta di origine russa Elena L’Vova. C’è ottimismo per la trasferta della Edilizia Passeri Bastia che sfida il fanalino di coda Volley Sambuco; le abruzzesi non hanno ancora conosciuto il successo e fanno leva sull’universale Andrea Milivojevic, l’occasione è ghiotta per le biancoazzurre del d.s. Ivo Fongo che non vogliono fermarsi e possono dare spazio alla panchina dove la regista Federica Ponti è pronta a fare la sua parte. La compagine targata Il Nastro Selci e coordinata dal dirigente Alessandro Celli si reca alla residenza della maglia nera Si Computer Ravenna; tra i romagnoli il più temibile in questo momento pare essere l’opposto Gian Paolo Saviotti, impresa da non fallire per gli altotiberini che vogliono rompere il ghiaccio col martello Filippo Polcri pronto a raccogliere il guanto di sfida.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 12, 2011 00:15