Serie C femminile, il commento della settimana

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 15, 2011 19:52
Madau Diaz Andrea

Andrea Madau Diaz

La serie C femminile ha una nuova capolista: è la Crediumbria Ternana di coach Braghiroli. Le rossoverdi ospitavano fra le mura amiche la Promovideo Monteluce ed hanno avuto vita facile contro il giovane team allenato da Andrea Bellavita. Se la Ternana può guardare tutti dall’alto deve ringraziare anche la Multicopia Perugia che ha fermato la striscia positiva dell’Ars Perugia. La squadra di Tomassetti aveva sete di riscatto dopo i due stop consecutivi e con una bella prestazione corale si è imposta per tre ad uno nei confronti della squadra del presidente Morlupi, finora imbattuta. Nessun dramma per il team di capitan Hromis che ora occupa la terza piazza e avrà subito la possibilità di rifarsi in un altro derby, contro la Libertas Perugia. Approfitta dello stop dell’Ars anche la Bam Bam Ristosauro San Sisto che con 13 punti balza al secondo posto. Contro la Trasimeno Castiglione del Lago partita a senso unico, grande protagonista Ilenia Guerreschi che con i suoi attacchi ha fatto impazzire la difesa delle ragazze allenate da Di Nardo. Pur registrando le pesanti assenze di Cerbella e Veritieri, la Zambelli Tecnocaravan Orvieto fa suo il derby con la Unipol Terni, risultato che permette al gruppo del team manager Stefano Baccherini di rimanere a ridosso delle prime della classe. Procede con passo spedito anche il cammino della Libertas Perugia che lascia solo le briciole alla Rosati Auto Chiusi, le ragazze di Picchio salgono a quota 11 punti in classifica. A fargli compagnia c’è la Prep Mori Gubbio del tecnico Pugnitopo autrice di una splendida prestazione che vale tre punti nel difficile campo della Itat Umbertide. Per le ragazze di Violini invece si tratta della seconda sconfitta consecutiva dopo un avvio di campionato molto brillante, sarà quindi necessario ritrovare la concentrazione in vista del difficile match con la Multicopia Perugia. Nel posticipo domenicale il Volley San Feliciano batte per tre a zero la Bar Coser Ponte Felcino dell’ex Moretti, altri tre punti per la squadra di Ziino che si sta ritrovando dopo un avvio in sordina. Arriva il primo successo per la matricola Fossato Volley di coach Cardone; ne fa le spese la Vis Fiamenga Foligno, un gruppo giovane che però sta faticando più del dovuto in questo avvio di stagione. Nel prossimo turno il calendario offre un derby cittadino con l’Ars che ospita al Pala-Pellini la Libertas; il Gubbio attende la Ternana in uno scontro di sicuro interesse per gli addetti ai lavori; test difficile per il San Feliciano che ospita il San Sisto; Foligno va in cerca dei primi punti in casa del Terni, mentre Fossato di Vico vuole la seconda vittoria a Monteluce. Chiusi attende il Ponte Felcino, mentre si giocherà domenica Castiglione del Lago – Orvieto. Altro match di cartello è sicuramente quello fra Multicopia ed Umbertide che si terrà martedì 22 al Pala-Evangelisti.
(commento a cura di Andrea Sacco)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 15, 2011 19:52