Un Narni Volley volubile in coppa

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 9, 2011 00:01

Un Narni Volley volubile in coppa

Narni Volley (allenamento)

le ragazze del Narni Volley in allenamento

Nella gara di andata fu un crescendo: 8 punti nel primo set, 12 nel secondo e 14 nel terzo. Per questo, alla fine del primo set della gara di ritorno contro la quotata Amerina Pallavolo, le biancorossoblu della Narni Volley hanno giustamente esultato per essere arrivate a quota 17. Per le quindicenni di coach Vitelli sembrava potersi avverare il sogno di vincere un set contro le fortissime avversarie ma dopo il cambio di campo si è assistito anche al cambio di atteggiamento. Nel secondo set, le narnesi sono arrivate appena a 4 per effetto di attacchi martellanti delle avversarie e di un calo di tensione tra le loro fila che ha portato a commettere grossolani errori in fase di ricezione. Errori che, ovviamente, non hanno più consentito lo svolgimento di una corretta e puntuale azione d’attacco. Il  limite, quindi, resta quello di sempre. Lo stesso che ad Acquapendente ha permesso di regalare una gara già vinta alle avversarie della Volley Vigor. Un limite che l’affiatato gruppo della under 16 di Narni può vincere soltanto credendo nei propri mezzi ed imparando a ‘soccorrere’ una loro compagna quando essa entra in crisi e non, per una sorta di solidarietà alla rovescia che le caratterizza, cominciando anch’esse a sbagliare. Il secondo set della gara contro le amerine, messo a confronto con il primo, può essere utile per una interessante riflessione sull’emotività giovanile delle ragazze. A patto però che non ci si dimentichi di mostrare anche il terzo, quello in cui i punti realizzati sono risalti fino a 11 ma anche quello in cui il limite mostrato nel secondo set è gradatamente rientrato. A dimostrazione che sì, le giovanissime narnesi sono di nuovo scivolate ma questa volta hanno subito trovato forza e coraggio per rialzarsi. E anche a dimostrazione del fatto che il tecnico Massimiliano Vitelli sa sfruttare la potenzialità del suo gruppo utilizzando, quando è necessario, una panchina che è davvero invidiabile.
(fonte Narni Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley novembre 9, 2011 00:01