Gherardi Svi Città di Castello in anticipo tv contro Molfetta

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 24, 2011 15:06

Gherardi Svi Città di Castello in anticipo tv contro Molfetta

Lehtonen-Visentin-Rosalba (rete)

Jukka Lehtonen, Marco Visentin e Simone Rosalba

Appena il tempo di festeggiare il Natale ed ecco che il campionato di serie A2 maschile riparte subito per il girone di ritorno. Chiusa l’andata con Segrate campione d’inverno e con la definizione dei quarti di finale di coppa Italia, si ricomincia subito con sfide di grande interesse. Nell’anticipo televisivo delle ore 16 su Sportitalia, la Gherardi Svi Città di Castello affronta la Pallavolo Molfetta. I pugliesi sono al quarto posto della classifica con 31 punti, quattro in più dei ragazzi di Radici, che, all’andata, espugnarono la loro tana dopo un’autentica battaglia. Il sestetto allenato da Pino Lorizio ha disputato uno splendido girone d’andata, grazie alle super prestazioni dell’opposto bulgaro Uchikov, miglior bomber della categoria, e dello schiacciatore di posto quattro Al Nabham proveniente dal Bahrein. A palleggiare c’è Joel Bacci, ex Bologna e Forlì, l’altro martello è Mattioli, che non ha certo bisogno di presentazioni, come il centrale Massimo Botti che gioca in diagonale con Giglioli. Nel ruolo di libero è stato utilizzato per le prime tredici partite Gianluca Bisci e successivamente Cortina, acquistato nei primi giorni di dicembre. Una formazione quadrata e pericolosa da affrontare il Molfetta contro la quale la dovrà esprimersi al meglio per portare a casa una vittoria. Il coach Andrea Radici inquadra così il match: «Cominciamo questo girone di ritorno con la speranza di trovare continuità del lavoro in palestra, che è stata frammentaria in questo primo periodo per vari motivi. Queste ultime due settimane di dicembre sono servite da una parte a cercare di favorire la crescita del lavoro di squadra e dall’altra a focalizzare l’obiettivo sulla partita. Abbiamo preparato la gara contro Molfetta con grande voglia di ben figurare, con la coscienza dei nostri mezzi e diciamo anche con un po’ di rabbia per la bassa considerazione che è stata data al raggiungimento della final-eight di coppa Italia. Molfetta ha fatto un grande campionato finora e ha portato una novità nel panorama del volley di serie A2 come Al Nabhan». Prosegue intanto la campagna di solidarietà del Città di Castello Pallavolo insieme ad ‘Orgoglio Tifernate’ verso le associazioni di volontariato del territorio. Così il comunicato degli Amici del Cuore di Città di Castello: “La prima di ritorno del campionato nazionale di serie A2 maschile inizierà a Città di Castello sotto il segno della solidarietà. Il presidente del club biancorosso Arveno Ioan, insieme alla sua gentile consorte signora Maria Antonietta Biagioni, al comitato ‘Orgoglio Tifernate’ ed i tifosi della ‘Seconda Giovinezza’, continuando nell’opera di sensibilizzazione verso i meno fortunati, ha voluto questa volta  portare alla ribalta ‘Gli Amici del Cuore’, da sempre sensibili verso il mondo dello sport: lo dimostrano una serie di defibrillatori portatili che la società del presidente Antonio Fiorucci ha direttamente  donato a diverse realtà nel territorio. Gli atleti in campo, infatti, effettueranno la fase di riscaldamento con le maglie della onlus tifernate che quest’anno festeggia 20 anni di vita, tutti spesi al servizio della comunità”. Così in campo (lunedì 26 dicembre, palasport Andrea Ioan, arbitri Massimiliano Bartoloni di Treia (MC) e Gianluca Bertoletti di Roma). Città di Castello: Visentin-Giombini, Rosalba-Noda Blanco, Lehtonen-Piano, Romiti (L); a disposizione Marini, Dordei, Vigilante, Di Benedetto, Nardi. All. Andrea Radici. Molfetta: Bacci-Uchikov, Mattioli-Al Nabhan, Giglioli-Botti, Cortina (L); a disposizione Caputo, Del Vecchio, La Forgia, Alomia Angulo, Illuzzi, Roberti, Bisci. All. Pino Lorizio. Radiocronaca diretta su Rts (107.7) a partire dalle ore 18, differita tv su Trg martedì 27 dicembre alle ore 22,30 circa.
(fonte Città di Castello Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 24, 2011 15:06