La Ipkom Ars Perugia espugna Fossato di Vico

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 23, 2011 16:09

La Ipkom Ars Perugia espugna Fossato di Vico

Ipkom Ars Perugia (esulta)

l'esultanza della Ipkom Ars Perugia

Si chiude con una vittoria l’anno pallavolistico della Ipkom Ars Perugia che sconfigge in trasferta la formazione del Fossato Volley con il risultato di tre ad uno. Risultato che permette alla formazione del presidente Fausto Morlupi di mantenere il secondo posto in classifica in coabitazione con Orvieto e la Multicopia Perugia. In avvio di primo set si ha un sostanziale equilibrio tra le due formazioni fino al 7-8 per la Ipkom. Poi la formazione ospite prende il largo su un ottimo turno di battuta di Catalucci, in campo dall’inizio nel ruolo di opposto, che inanella sei battute consecutive che mettono in seria difficoltà la ricezione locale e portano il vantaggio a sei lunghezze; il margine viene mantenuto fino alla fine del set che si conclude 18 a 25 su errore in attacco delle fossatesi. Ben diverso l’andamento del secondo set dove qualche errore di troppo da parte delle ospiti permette al Fossato di Vico di mantenersi avanti fino a metà set. Poi la Ipkom reagisce, comincia a sbagliare meno; ma le padrone di casa tengono duro e con un buon attacco mettono comunque sotto pressione il muro e la difesa ospite, trascinati da un caloroso pubblico. Con un testa a testa finale è il Fossato a vincere il set 28 a 26 su errore della squadra ospite. Nel terzo parziale il punteggio rimane in equilibrio, sull’8-10 per le perugine è il turno in battuta di Gigliarelli a scavare il solco (due gli ace in questo turno) per arrivare sul 14 a 25, punto siglato su attacco di Francesca Medda. Anche nel quarto periodo le locali partono bene prendendo il comando (13-9). A questo punto le ospiti reagiscono bene, e trascinate da una Rossi in palla (sette punti nel solo ultimo set) vincono il set e partita con il punteggio di 18 a 25 e con gli ultimi due punti siglati da capitan Hromis. Perugia torna dalla trasferta con i tre punti, un risultato ottenuto facendo ruotare tutte le atlete a disposizione contro una formazione che comunque ha limitato molto i propri errori soprattutto in attacco. Tra le fila del Fossato ottima prestazione corale mentre per la Ipkom positivo è vedere cinque giocatrici in doppia cifra, segno di una buona variabilità nel gioco di attacco. Prossimo turno per la Ipkom Ars Perugia, subito dopo le feste, contro la forte formazione di Orvieto.
FOSSATO VOLLEY – IPKOM ARS PERUGIA = 1-3
(18-25, 28-26, 14-25, 18-25)
FOSSATO DI VICO: Cucchiarini 16, Luciani 11, Giombetti 8, Rondelli 7, Mataloni 5, Manuali, Pascolini (L), Tomassini 2, Santioni 1, Brunelli, Sechi,  Franceschini, Bonucci (L2). All. Vittorio Cardone.
PERUGIA: Hromis 18, Catalucci 15, Rossi 12, Gigliarelli 12, Zanchi 4, Swiderek 3, Medda A. (L), Medda F. 13, Fanelli 1, Roccatelli, Cicconi. All. Michele Cacciatore.
FOSSATO (b.s. 10, v. 3, muri 3, errori 12).
IPKOM (b.s 15, v. 8, muri 5, errori 15).
(fonte Ars Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley dicembre 23, 2011 16:09
  • ooohh Chiara ! !……

    Nessuno vuol criticare le ragazze, soprattutto se ti riferisci al capitano che non solo ci mette l’anima, ma è anche uno ( di tre ) dei più forti laterali di questa serie C. tranquilla e auguri di un buon anno nuovo.

  • Chiara

    Ma non avete niente da fare che prendervela con l’Ars?!
    Guarda il risultato: sono 3 punti per la squadra fatta “coi soldi” come dici te. Ci sono ragazze in questa squadra che non meritano veramente di sentire certe contestazioni, gente che nella pallavolo ci mette l’anima, gente che fa 18 punti e che fa parte della squadra da tre anni.

  • 1 a 3……

    Lasciare un set al 26 a Fossato, vista la differenza di esperienza e bagaglio tecnico della squadra perugina, non ha prezzo!! Positivi invece i 16 punti provenienti dall’opposto mai visti prima. Le squadre non si fanno solo con i soldi, meditare presidenti, meditare.