Alessandro Papini: «Ora viene il bello per la Edilizia Passeri Bastia»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 2, 2012 00:01

Alessandro Papini: «Ora viene il bello per la Edilizia Passeri Bastia»

Papini Alessandro

Alessandro Papini

Si respira aria di una nuova vigilia in casa della Edilizia Passeri Bastia che si appresta a tornare in campo, dopo la lunga sosta dovuta alle festività, per riprendere il suo cammino nella serie B2 femminile. Le ragazze del d.s. Ivo Fongo sono in testa al proprio girone ma in coabitazione con altre due squadre, Porto Recanati e Cesena, e sul collo hanno il fiato di Pagliare che dista solo quattro punti, non ci si può dunque permettere alcun rilassamento. Lo ricorda sempre il vice allenatore Alessandro Papini: «Le antagoniste di questo campionato sono tutte temibili. Rispetto allo scorso anno non ci sono squadre materasso, le partite con risultato scontato non esistono. Si va in trasferta e si trovano campi difficili ma anche in casa nostra le avversarie non concedono nulla. Siamo consapevoli che dobbiamo giocarle tutte le partite, dalla prima all’ultima». Ci sono aspetti in cui il team biancoazzurro è migliorato rispetto alle scorse stagioni e al tecnico piace sottolinearlo. «Nella nostra squadra l’elemento che ci rende competitivi è una panchina un po’ più lunga che non in passato, una caratteristica che ci consente di effettuare delle sostituzioni mirate e di avere qualche soluzione alternativa nei momenti di difficoltà.  Non sempre va bene ma è già importante avere delle ruote di scorta nel proprio bagagliaio. Inoltre questo è un gruppo che lavora molto in palestra e che non si risparmia, da veramente piacere vederlo allenare». Nel periodo delle festività c’è stato spazio per un richiamo fisico ma anche tanta tecnica perché il coach bastiolo è consapevole che ci sono margini di miglioramento. «Abbiamo lavorato a testa bassa con l’obiettivo di affinare quei dettagli che avevano evidenziato delle lacune. Adesso, per chiudere il girone d’andata, ci aspettano subito due scontri diretti ed un’altra gara molto impegnativa, come dire che non ci sarà certo da annoiarsi». Il primo incontro del 2012 sarà dunque sabato 7 gennaio a Porto Recanati per un big-match che si preannuncia davvero molto interessante, il 14 gennaio invece sarà la volta del confronto di alta classifica con il Pagliare che arriverà al palazzetto dello sport di viale Giontella per misurarsi con le umbre. I due appuntamenti sono vissuti con crescente fiducia dai tifosi e dagli sportivi che sono curiosi di vedere a che punto sono i progressi.
(fonte Libertas Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 2, 2012 00:01