Annalisa Maggesi: «Ponte Felcino può solo migliorare»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 12, 2012 18:45
Maggesi Annalisa

Annalisa Maggesi

Con l’avvicinarsi del traguardo di metà stagione le squadre iscritte alla massima categoria regionale cominciano a tirare i primi bilanci. Nel settore femminile la Bar Coser Ponte Felcino staziona nelle posizioni a cavallo tra salvezza e play-out, risultati non sono proprio lusinghieri rispetto all’anno passato, ma l’atteggiamento positivo rimane immutato. A confermarlo è la centrale Annalisa Maggesi che ne spiega anche i motivi: «Effettivamente avere 11 punti alla dodicesima giornata di campionato non è un buon risultato per una squadra che, a mio parere, ha tutte le carte in regola per arrivare almeno tra le prime sei. Diciamo che fino ad ora la sorte non è stata benevola: sette su dodici giocatrici hanno subito un infortunio (per non parlare poi dei malanni di stagione) che quindi spesso ci hanno impedito di lavorare tutte assieme. La società si è dovuta impegnare a trovare nuove giocatrici a campionato iniziato e l’allenatrice si è trovata a gestire una squadra composta per la maggior parte da giovani. Nonostante tutto sono molto fiduciosa nella nostra squadra e nei futuri miglioramenti dovuti agli esperti consigli della coach Tania Krempaska e penso che otterremo migliori risultati nel girone di ritorno. Basta solo riuscire a trasferire in campo il lavoro degli allenamenti e soprattutto crederci di più. Con gli importanti inserimenti di Polidori e Zeppoloni la squadra adesso c’è, l’allenatrice e la società credono in noi, insomma le basi per un risultato positivo ci sono proprio tutte». Visione ottimistica per la giocatrice con la maglia numero 1 che da spazio in conclusione ad una piccola riflessione personale. «A livello individuale ritengo di poter migliorare ancora molto ora che il clima di collaborazione si sta facendo sempre più forte all’interno della squadra. Un ringraziamento speciale va al caloroso pubblico ponteggiano, al presidente Fausto Moretti e a tutti i dirigenti che impiegano il loro tempo per il buon andamento della società».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 12, 2012 18:45