Assisi passa sul campo di Ellera e aggancia la vetta

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 8 Gennaio, 2012 10:16

Assisi passa sul campo di Ellera e aggancia la vetta

Assisi Volley (team)

il collettivo dell'Assisi Volley

C’erano le premesse per un grande spettacolo nella partita che metteva in palio la vetta della classifica di serie D femminile. Ad aggiudicarsi la gara è stata una coriacea Assisi Volley che ha recuperato per due volte lo svantaggio e si è imposta al quinto set, ostentando saldezza di nervi e salvando l’imbattibilità stagionale. La Casa del Lampadario Ellera ha dimostrato di poter disporre di valide alternative sopperendo ad un’assenza importante come quella della bomber Caserta e privandosi anche della regista titolare Bellucci, sapendo esprimere comunque a tratti un bel gioco. Tutto sommato giusta la spartizione della posta per le due attrici principali della categoria. Lo scontro al vertice parte nel segno di Letizia che va a segno subito tre volte (4-7). Il gap aumenta con gli errori delle locali e crea un divario sensibile (8-13). Le difese si esaltano e gli attacchi devono essere pazienti, la cosa riesce meglio alle ospiti che mantengono il margine (15-20). Sale in cattedra Aurora Messineo che macina punti a rete ed anche in battuta, Cintia non vuole essere da meno e propizia l’allungo micidiale (22-21). Gli ultimi punti sono della neoentrata Zucchetti che firma il vantaggio. La ripresa è più incerta, ma dopo pochi scambi è la cinica Galiotto a provare la fuga (4-7). Il guizzo di Molinari inverte il punteggio, ma dura poco perché Panzolini va al servizio e con una bella serie, tra cui due ace, fa riprendere il comando alle assisane (11-13). Serru trascina al nuovo pareggio Ellera, ma non dura, Cokic trasforma in punti tutto ciò che tocca e scava il solco (15-23). Galiotto si fa male alla spalla destra e lascia spazio a Ghelli ma ormai il set è segnato. Ci prova Molinari a farsi vedere con la sua ottima fast ma Panzolini pareggia i conti. La terza frazione vede le ospiti partire a razzo (2-6). Una Federica Fongo (miglior realizzatrice della gara) precisa rincara la dose togliendo la forza alle locali (7-13). Nel momento di maggior difficoltà entra Tanci e sul turno della sua battuta, che pesca due ace, avviene il cambio di velocità che inverte il punteggio (15-13). Si procede gomito a gomito per un po’ ma Assisi trova il break per tornare avanti (19-21). Nel finale palpitante a fare la differenza è Molinari che incide senza pietà ed ipoteca il parziale che è chiuso da un attacco di Messineo. Il quarto periodo è marchiato a fuoco da una Fongo implacabile con palla alta (7-9). Scambi prolungati tengono col fiato sospeso il numeroso pubblico ma le ospiti prendono il sopravvento (10-16). Serru trova efficacia e piazza la serie che riduce (14-16). La Casa del Lampadario arriva ad una lunghezza e poi si rilassa perdendo definitivamente contatto (17-22). L’attacco di Letizia rimanda la sentenza. Al tie-break è sfida tra Serru e Panzolini (8-8). Al contrario di Ellera che pare frettolosa, Assisi ragiona e non lascia cadere nulla. E’ così che in un batter di ciglia le ospiti si spingono sull’8-13 ed ipotecano il successo che arriva su veloce di Letizia. Un risultato che permette ad Assisi di ritrovare il primo posto della graduatoria, agganciando proprio Ellera che però dovrà osservare il turno di riposo prima della fine del girone d’andata.
CASA DEL LAMPADARIO ELLERA – ASSISI VOLLEY = 2-3
(25-21, 19-25, 25-23, 20-25, 9-15)
ELLERA: Messineo 15, Molinari 15, Cintia 13, Fora 10, Serru 11, Bettucci 2, Ragnoni (L), Tanci 3, Zucchetti 2. N.E. – Ausiello, Bellucci, Macioni. All. Francesco Merenda.
ASSISI: Fongo 22, Cokic 16, Panzolini 15, Letizia 13, Galiotto 5, Lupattelli 4, Masciotti (L), Inserti 2, Ghelli 1. N.E. – Zibetti, Martellini. All. Fabrizio Guerrini.
Arbitro: Dario Privitera.
CASA DEL LAMPADARIO (b.s. 8, v. 8, muri 9, errori 23).
ASSISI (b.s. 8, v. 8, muri 6, errori 17).
httpv://www.youtube.com/watch?v=T89i4EIvv7M
httpv://www.youtube.com/watch?v=73n8SQAFrzM

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 8 Gennaio, 2012 10:16