Caldaie Beretta San Sisto discontinua e beffata nel finale

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 27, 2012 00:07

Caldaie Beretta San Sisto discontinua e beffata nel finale

Caldaie Beretta San Sisto - Rivotorto Volley

un momento della partita di prima divisione femminile tra Caldaie Beretta San Sisto e Rivotorto Volley

La Caldaie Beretta San Sisto non riesce a ripetere l’impresa di battere una delle prime della classe, infatti opposta alla forte ed esperta squadra del Rivotorto Volley che occupa la terza posizione della classifica della prima divisione femminile (girone A), la giovane squadra, guidata dai tecnici Madau Diaz e Sargenti, non riesce a dare continuità al proprio gioco e, al termine di una accesa partita, esce sconfitta di misura per tre a due. Nel primo set solo per pochi scambi riesce a contrastare gli attacchi del Rivotorto, poi le ragazze del San Sisto si spengono, rinunciano a lottare ed anche facili palloni cadono a terra e per il Rivotorto è facile chiudere il parziale. Nell’intervallo Mister Madau riprende duramente le proprie ragazze che tornano in campo trasformate, finalmente si vede una squadra precisa sia nei servizi e sia in ricezione e difesa, il gioco scorre preciso e Vescarelli riesce a servire bei palloni che vengono finalizzati dalle attaccanti. Il Rivotorto è ora in difficoltà e, nonostante il grande impegno  dell’alzatrice che tenta di recuperare palloni impossibili, deve cedere il set alla Caldaie Beretta. Nel terzo set ci si aspetta che la squadra di casa possa dare continuità al proprio gioco invece subisce una nuova metamorfosi, torna ad essere fallosa e rinunciataria e viene messa in difficoltà dal gioco efficace delle avversarie alle quali non riesce ad opporre una valida resistenza. Quarto set molto equilibrato, le squadre lottano punto a punto fin oltre la metà del set quando la Caldaie Beretta si produce in un allungo che le permette di prendere un piccolo vantaggio e aggiudicarsi il parziale riportandosi in parità.
Si va così al tie-break in cui la squadra di casa parte bene ma poi si fa rimontare e, sul 10 pari, un attacco deviato dal muro del Rivotorto viene giudicato fuori dall’arbitro che non si avvede dell’evidente cambio di traiettoria della palla. Mentre le ragazze della Caldaie Beretta stanno ancora protestando sotto la postazione dell’arbitro, questa fischia la battuta e per il Rivotorto è facile conquistare un nuovo punto. Dopo questa azione il San Sisto perde la testa e per il Rivortoto è facile chiudere la gara.
CALDAIE BERETTA SAN SISTO – RIVOTORTO VOLLEY = 2-3
(16-25, 25-18, 15-25, 25-20, 10-15)
SAN SISTO: Ciabatta, Vescarelli 4, Diano, Bellavita 16, Scorcini 4, Pompili 6, Boemio 4, Gasparro, Sevieri 2, Calzola 20, Tabai 14, Sorbelli (L1) 1, Mencaroni (l2), All. Andrea Madau Diaz.
RIVOTORTO:  Bondi, Bellucci, Caponi, Elisei, Gagliardoni, Lucarelli V., Martinoli, Natalizi, Rossasin, Lucarelli A. All. Valeria Lucarelli.
(fonte San Sisto Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 27, 2012 00:07