Caterina Gradassi: «La Libertas Perugia non teme nessuno»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 12, 2012 12:30

Caterina Gradassi: «La Libertas Perugia non teme nessuno»

Gradassi Caterina

Caterina Gradassi

Se la fine del 2011 aveva riservato alla Libertas Perugia un risultato estremamente positivo con la vittoria a sorpresa sulla capolista Ternana, l’avvio del 2012 ha registrato una sconfitta interna altrettanto imprevista contro il Fossato di Vico. Malgrado tutto non si è modificato l’umore della squadra guidata da Simone Picchio che resta la matricola migliore della serie C femminile. Ottava piazza per le magliette nere con venti punti all’attivo frutto di sette affermazioni e cinque stop, un biglietto da visita comunque interessante. La schiacciatrice Caterina Gradassi descrive così la novità: «Dall’inizio del campionato ci stiamo allenando come sempre con grinta a costanza e stiamo affrontando un campionato degno di rispetto. Gli obiettivi sono semplici, affrontare ogni partita con la consapevolezza che nessuno sia superiore e dando sempre il meglio di noi stesse». Per la giocatrice che indossa la maglia perugina per la prima volta sono buone le impressioni ricevute nella nuova realtà. «A livello personale sono contenta di come sto affrontando questo campionato, merito sicuramente delle mie compagne, della società e soprattutto del nostro allenatore che sta svolgendo il suo ruolo con ottimi risultati nonostante la sua giovane età. Per questo sono sicura che nei prossimi anni sarà protagonista anche in campionati superiori». Nel bene o nel male la compagine diretta dal presidente Aldo Valiani resta pertanto una protagonista del campionato.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 12, 2012 12:30