Edilizia Passeri Bastia a segno, è seconda a metà stagione

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 22, 2012 15:32

Edilizia Passeri Bastia a segno, è seconda a metà stagione

Pasquadibisceglie Giulia (attacco)

un attacco della schiacciatrice Giulia Pasquadibisceglie

Torna prontamente al successo la Edilizia Passeri Bastia in un campionato di serie B2 femminile che si annuncia più avvincente che mai grazie alle tante formazioni del girone che non regalano nulla. Una di queste è la Ciacarb Arabona Manoppello che si presenta nella tredicesima giornata senza timori reverenziali ed aggredisce sin dal primo minuto, ma senza cogliere di sorpresa le padrone di casa, intenzionate come sono a provare l’aggancio alle posizioni più nobili. Dopo un iniziale temporeggiamento le biancoazzurre si distendono e dominano mettendo in mostra le loro doti votate all’attacco con la conseguenza che altri tre punti vengono messi in cascina. Una vittoria che vale il secondo posto solitario in classifica al termine del girone di andata, complice il tie-break a cui è costretto Porto Recanati, solo Cesena ha fatto meglio sino ad ora e la fiducia regna sovrana in casa bastiola. In uno scoppiettante Pala-Giontella che riabbraccia dopo due settimane le sue beniamine, arrivano le attese conferme e la decima affermazione stagionale con una performance di tutto rispetto dove la parte del leone l’ha fatta l’opposta Elisa Mezzasoma che ha festeggiato così nel migliore dei modi il suo 22° compleanno che cadeva proprio di sabato. Al fischio d’inizio è lotta punto a punto, muri e difese latitano e la palla va sempre a terra (4-4). Le bastiole rompono l’inerzia con Ubertini che infila una buona sequenza e spinge avanti le locali (8-5). I martelli incidono ed aumentano le distanze e sul turno di battuta della Gatto, che raccoglie anche due ace, il vantaggio arriva sul 16-8. Manoppello reagisce con Di Bacco e Candeloro ma non arriva ad impensierire realmente le biancoazzurre (20-16). Gatto amministra e tiene a debita distanza, poi due punti consecutivi di Morelli propiziano la chiusura. Invertiti i campi le abruzzesi cominciano meglip ma Ubertini tiene in scia le bastiole non consentendo di perdere troppo contatto (5-8). Morelli è in vena e lancia una rimonta che si chiude sul 15-15. Tra le ospiti è Bianchi in buona evidenza sino al secondo time-out tecnico, poi Mezzasoma si scatena e firma il sorpasso (19-17). Un ace della stessa Mezzasoma ed un punto in attacco di Ubertini tengono il pallino del gioco nelle mani di Bastia (20-18). Si gioca punto a punto e allo sprint è Pasquadibisceglie a rincarare la dose con una schiacciata in diagonale. Nella terza frazione la Edilizia Passeri parte subito bene con un altro ace di Gatto, il quarto personale, i precisi affondi delle locali trascinano la squadra biancoazzurra sino all’11-4. Bastia prosegue nella sua corsa senza tentennamenti e le avversarie mollano la presa. Ormai l’incontro si è incanalato nei binari umbri. Mezzasoma è inarrestabile e continua il suo show fino alla resa della Ciaocarb che arriva su errore in attacco. Una prima metà di campionato buona, quattro punti in più rispetto allo scorso anno, ma ora le ragazze del tandem Ricci-Papini sono già con la testa pronte a tornare in campo per la prima giornata di ritorno, c’è una lunga volata da affrontare per mantenersi nelle zone che contano e Bastia vuole continuare ad essere protagonista.
EDILIZIA PASSERI BASTIA – CIAOCARB ARABONA MANOPPELLO = 3-0
(25-21, 25-22, 25-15)
BASTIA: Mezzasoma 19, Morelli 13, Ubertini 11, Pasquadibisceglie 10, Gatto 6, Lorio 3, Gagliardi (L1), Ponti B., Norgini (L2). N.E. – Rossit, Uccellani, Ponti F., Alessandretti. All. Gian Luca Ricci ed Alessandro Papini.
MANOPPELLO: Di Bacco 12, Candeloro 9, Bianchi 7, Mancini 4, Feliziani 2, Caldarelli, Cesarone (L1), Agostino 3, De Dominicis 1, Di Muzio S. N.E. – Di Muzio A., Di Ruscio. All. Emilio Di Bacco e Stefano Schiavone.
Arbitri: Piera Usai ed Antonio Scaramuzza.
(fonte Libertas Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 22, 2012 15:32