Gherardi Svi Città di Castello, le voci post derby

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 19, 2012 15:30

Gherardi Svi Città di Castello, le voci post derby

Gustinelli Valdemaro (riflette)

Valdemaro Gustinelli

Dopo una battaglia di più di due ore, la Gherardi Svi Città di Castello è uscita sconfitta al tie-break dal Pala-Evangelisti di Perugia. E’ stata una prestazione di alto spessore quella di Rosalba e compagni, malgrado l’assenza di Visentin e qualche altro acciacco di alcuni importanti titolari. Sicuramente a vincere è stato, come sempre, il pubblico di Città di Castello, che ha colorato l’impianto perugino di biancorosso, dimostrando grande attaccamento e sportività. Una menzione speciale va fatta anche per il grande lavoro svolto dallo staff medico della squadra biancorossa, dall’ortopedico Michele Palleri, dal medico Carlo Casacci, dall’osteopata Gicinta Milita e dai due instancabili fisioterapisti Alessio Botteghi e Massimo Bindella. A caldo il coach Andrea Radici loda i suoi ragazzi: «Ci piace sottolineare una prestazione delle due squadre di altissimo livello che lascia, al di là della valutazione su alcuni aspetti che ci teniamo per noi e che cercheremo di sviluppare prima di Genova, una sensazione di una grande serata: La nostra squadra è stata protagonista come speravamo di una prestazione maiuscolo sotto l’aspetto agonistico e tecnico.  Mi preme ricordare, al ritorno da questo derby, che c’è stata una grande assenza al Pala-Evangelisti, quella della mamma della pallavolo perugina, quella sana, la signora Gabriela De Paolis, che ci ha lasciato qualche settimana fa, una figura di grande umanità che ha cresciuto tante persone che hanno fatto e fanno onore alla pallavolo della nostra regione». Il team manager Valdemaro Gustinelli sottolinea alcuni aspetti importanti della gara di ieri: «Sono uscito ieri sera dal palasport con il sorriso sulle labbra per due motivi fondamentali che sono oramai una costante: il primo è che la nostra è una grande squadra, in grado di competere per l’obiettivo finale ovvero vincere il campionato! La partita di domenica con Castellana Grotte e quella con Perugia ne sono una dimostrazione lampante perché abbiamo giocato alla pari anche ieri sera con le nostre difficoltà, ma alla pari! Mentalmente abbiamo fatto quel salto di qualità che occorre per poter lottare per vincere questo campionato, a questo aspetto dobbiamo aggiungere la continuità dei risultati e la partita di domenica con Genova darà subito una risposta a quello che per me è una sicurezza. In merito alla partita di ieri sera è naturale che chi perde tende a dire che la coppa conta meno e chi vince si esalta, ma la realtà è che ci avrebbe fatto particolarmente piacere vincere e approdare alla final -our. Va reso merito agli avversari che hanno disputato una grande partita, con un giocatore magnifico quale Goran Vujevic, che, lo dico in tutta onestà, più di una volta ieri sera mi sarei alzato in piedi dalla panchina per applaudire. E’ veramente bello per chi come me adora questo sport vedere giocatori come Goran, complimenti a lui e alla sua squadra, sportivamente però dico che non finisce qui… ci rivedremo presto! Il secondo motivo di soddisfazione e sorriso è legato al nostro pubblico, unico, meraviglioso, inimitabile… una marea di gente, dal funzionario di banca all’operaio, bambini, mamme, anziani, di tutto, di più… incessante nel sostegno nonostante… lasciamo perdere! E’ questo un altro di quei motivi per cui credo che questa avventura sarà esaltante: grazie ragazzi, se siamo cosi è anche per merito vostro». Oggi giorno di riposo e scarico, da domani l’attenzione della squadra sarà tutta rivolta al match di domenica prossima in trasferta contro Genova. L’incontro di coppa Italia di pallavolo tra Sir Safety Bastia e Gherardi Svi Città di Castello andrà in onda su Trg domani, venerdì 20 gennaio alle ore 14,30 (integrale) ed alle ore 22,45 (sintesi).
(fonte Città di Castello Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 19, 2012 15:30
Write a comment

14 Comments

  1. Zzzzzzz (motorino) Gennaio 21, 00:05

    Allora sei peggio di quanto potevamo immaginare tutti!sei ai confini della realtà! Ora dimmi cosa c’entra che marini è basso e a muro è scarso??secondo te avete buscato solo per questo??stai delirando??e allora i 175cm di daldello??è un mostro a muro?!si vede proprio che non ne capisci poco!seconda cosa noi siamo una squadretta??intanto baciaci i piedi e guardaci dal basso verso l’alto perché siamo i primi della classe!!le squadrette non arrivano prime non preoccuparti!!arrivano quinte e non arrivano alle semifinali come voi!!!ahhah terza cosa voi avete speso 50 centesimi meno di noi Rosalba giombini noda visentin lethonen non giocano a gratis o forse è una menzogna mediatica anche questa??ahaha la cazzata dei 4 anni di fila è proprio bella poi!io ricordo il 2008 che saliste e vinceste il campionato e l’anno scorso, per il resto è stato tutto molto equilibrato!solo che questa volta vale piu di tutte perché avete vinto la coppa del nonno!!!che incerottata!!!ahi ahi!!!!ahahah

  2. OSCARE Gennaio 20, 17:47

    se guardiamo il vostro di monte ingaggi si può dìre la stessa cosa!!!anzi….dovremmo esse noi in quarta posizione forse nn voi

  3. Zzzzzzz (falena) Gennaio 20, 15:23

    Come come??prima dici che è un palleggiatore di m…. E poi ti vanti di aver vinto a Castellana??chi ci palleggiava la’ la tu nonna ?l’hai fatta un altra volta fuori dal vaso!!e comunque sempliciotto noi è dall’inizio dell’anno che stiamo giocando con il palleggiatore di riserva (formidabile giocatore) quindi non tirà fuori ste scuse! Hai perso perché sei più scarso punto e basta.

  4. Sti perugini.. Gennaio 20, 15:11

    vedo che oltre a non capire di pallavolo fraintendete molto spesso le parole dette…nessuno dice o accusa Marini di aver giocato male o di non averci messo impegno, anzi, anche a castellana è stato lui la chiave di svolta! Il fatto è che il suo muro è quello che è, e i vostri attaccanti ci sono andati a nozze! In più la vostra smisurata soddisfazione credo proprio sia data dall’essere tornati a casa da Castello, per 4 anni di fila, con i cerotti e le mani sulla faccia, x coprirvi dalla vergogna! Invece noi usciamo dal pala evangelisti a testa alta, dopo aver giocato una buona partita, ed aver costatato che i nostri vicini si sono dimostrati di nuovo non una cattiva squadra, ma sostanzialmente nulla di straordinario, al contrario di quello che dovrebbe essere guardando il monte ingaggi…ahahah! ne avete ancora di strada da fare prima di arrivare a noi, altro che dimostrazione di forza!

  5. OSCARE Gennaio 20, 13:46

    potemo arriva anche quarti e scappà dalla coppa subito ma la soddisfazione de avevve fatto artorna a casa con bregno del genere nn’ha prezzo!!!! e cmq credo che Marini sia un ottimo giocatore mentre tu al contrario lo consideri meno de gnente e credo anche che essendo tifernate abbia messo in campo una grinta unica sentendo particolarmente la partita….dovreste solo ringraziarlo xke è stato grazie ai suoi turni al servizio se ce sete stati dietro in molte circostanze!!!! se nn avete rispetto per le altre squadre bene ma almeno abbiatelo per i vostri giocatori!!!!

  6. Tattaro Gennaio 20, 13:12

    intanto “sti perugini”, muori assiderato a -4, rosica per la sconfitta e soprattutto programmati un bel week end per i 3-4 Marzo. Io ho un impegno!!
    Ps la coppa affatica!! ma noi ci andiamo voi andate a pesca

  7. sti perugini Gennaio 20, 10:54

    Invece eccomi qui, e a dirvela tutto mi sto facendo grosse risate della cavolate che scrivete! Sul pubblico avete pure ragione, ma a livello pallavolistico non ne capite niente come al solito! Avete vinto 3-2 una partita che, senza il nostro palleggiatore titolare, dovevate vincere 3-0 per dire “dimostrazione di forza”…avete vinto con segrate con una partita tiratissima quando a loro gli si é subito infortunato il miglior giocare( guarda un po sempre l’alzatore…che culo che avete..) E siete primi solo grazie a noi, a noi si che invece abbiamo dato prova di forza abbattendo in casa castellana…siamo a meno 4, vero, ma attenti perugini, la coppa affatica e vedremo al fotofinish a chi ha giovato di piu questa vittoria!

  8. Millllllllle Gennaio 19, 21:51

    Proprio sportivissimi si i vostri tifosi!!buttare giù i cartelloni pubblicitari a casa degli altri ti sembra sportivo?!

  9. Guarda che chiazza! Gennaio 19, 21:47

    Ma no che non appare quel tipo!cosa vuoi che dica dopo sta prova di forza e la loro figuraccia a isernia??avrà messo la testa sotto terra come gli struzzi!!!

  10. io boh!!! Gennaio 19, 21:46

    allora che il vostro pubblico sia caldo colorato ecc ecc è innegabile ma basta di dire SPORTIVO!!!!!!!!! stò riguardando la partita proprio adesso in tv e fortunatamente la vedranno anche altre persone!!! se questa è sportività!!!!!! e poi il “lasciamo perdere” cosa significa scusi sig. Giustinelli

  11. Bahhhhh Gennaio 19, 21:18

    Pubblico unico, inimitabile!?!?!?!…..si per ignoranza!!!!!! Ancora una volta…COMPLIMENTONI!!!!

  12. esocide Gennaio 19, 19:32

    XKE’ NN PARLIAMO ANCORA UNA VOLTA DEL COMPORTAMENTO DEI VOSTRI TIFOSI?

  13. abbastanza Gennaio 19, 18:27

    CHE SIGNORE IL VOSTRO ALLENATORE!!!! COMPLIMENTI!!!!

  14. OSCARE Gennaio 19, 18:26

    chissà se quel simpaticone che l’altra volta mi ha risposto che avevate perso con Isernia proprio per evitare Castellana e trovare “la più abbordabile sir safety perugia” si farà vivo sta volta

View comments

Write a comment

<