Città di Castello, il 2012 riparte da Reggio Emilia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 4, 2012 18:39

Città di Castello, il 2012 riparte da Reggio Emilia

 

Di Benedetto Giovanni (preparazione)

Di Benedetto Giovanni

Il 2012 della GHERARDI SVI riparte da Reggio Emilia. I tifernati di Andrea Radici affronteranno al Pala Bigi l’Edilesse Conad dell’ex Santiago Orduna e di coach Hugo Conte. Si tratta di un match difficile per i biancorossi perché i reggiani, penultimi in classifica a quota 5, hanno senz’altro sfruttato il periodo natalizio per migliorare i meccanismi di gioco dopo l’acquisto di Barbareschi, Paoletti e Bakumovski, che hanno preso il posto di Rigoni, Gallotta ed Aurelio. All’andata la GHERARDI SVI s’impose nettamente 3-0 su un’Edilesse non al massimo. Nel mese di dicembre quindi la società del presidente Giulio Bertaccini è corsa ai ripari cercando di migliorare la rosa per provare a raggiungere la salvezza, quanto mai distante in questo momento. Come detto in regia c’è “Santi” Orduna, per due stagioni a Città di Castello, che può contare sull’opposto Matteo Paoletti, arrivato poco prima di Natale da Santa Croce, e sulla verve di Barbareschi, l’anno scorso alla Sir Safety. L’altro posto quattro dovrebbe essere il tedesco Eugen Bakumovski, anche lui fresco di arrivo in maglia Edilesse, ma non è escluso l’impiego di Andrea Ippolito, appena recuperato da un problema fisico. Al centro ci saranno Luppi e Inserra, con Tondo pronto a subentrare, mentre il libero è Enrico Peli.
Nel presentare il match, Andrea Radici pone l’accento sulle novità in casa reggiana:”L’Edilesse ha trasformato radicalmente il proprio sestetto nell’ultimo mese con Paoletti, Barbareschi e Bakumovski. Ci aspettiamo perciò di trovare una squadra che giocherà con rinnovato entusiasmo anche perché chi lotta per la salvezza migliora sempre le proprie perfomance nel ritorno. Abbiamo comunque lo stimolo giusto per affrontare un partita molto importante per noi, alla quale arriviamo in buone condizioni generali e convinti di poter giocare al meglio le nostre carte”.
Anche Giovanni Di Benedetto (nalla foto) conosce bene il valore di Orduna e dell’avversario:”Sarà una gara difficile perché conosciamo bene il valore di Orduna in palleggio e sappiamo che i cambi hanno dato nuova forza e un assetto più competitivo a Reggio Emilia. Dobbiamo essere concentrati e utilizzare bene tutte le nostre potenzialità”.
Così in campo (ore 20,30, Reggio Emilia, “Pala Bigi”, arbitri Lucio Parlato di Enna e Ciro Falivene di Aosta):
EDILESSE REGGIO EMILIA: Orduna-Paoletti, Bakumovski-Barbareschi, Luppi-Inserra, Peli (L), A disp.: Bigarelli, Tondo, Dall’Olio, Goi, Moreno, Ippolito. All. Conte
GHERARDI SVI: Visentin-Giombini, Rosalba-Noda Blanco, Lehtonen-Piano, Romiti (L). A disp.: Marini, Dordei, Vigilante, Di Benedetto, Nardi. All. Radici.
Radiocronaca diretta su Rts (107.7) a partire dalle ore 20,30, differita su TRG sabato 7 gennaio ore 21.
(fonte Città di Castello Pallavolo) 

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 4, 2012 18:39