La Ecomet Marsciano non riesce a prendere i giri ad Empoli

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 15, 2012 08:42

La Ecomet Marsciano non riesce a prendere i giri ad Empoli

Tiberi-Carboni (muro)

Martina Tiberi e Veronica Carboni a muro

Ancora un giro a vuoto per la Ecomet Marsciano, stavolta bloccata sul camo della Rep Packaging Empoli. Questa settimana un altro tassello del gruppo, Mariangela Grassini, seppure per un lieto evento, ha lasciato il rettangolo di gioco. Pronta alla sostituzione Cecilia Crisanti, alla quale verrà affiancata, la neopromossa dalla serie D regionale, Flavia Volpi, prodotto del vivaio marscianese. Nonostante qualche errore di troppo in battuta, le ragazze di Sanna, ancora prive di Venturi, procedono per ben tre quarti del primo set, incollate alle padrone di casa, e mentre l’ace di Miccadei ferma il tabellone sull’8-6, dopo una rimonta di Corallo e Gennari, è un errore marscianese a fissare il 16-15. Di seguito è Segoloni a riallineare sul 16-16, poi la ricezione ospite, subisce due ace di Sostegni e non riesce  contenere gli attacchi di Gasparri e Falsini, finendo in men che non si dica, a -6. Tiberi prova a metterci una pezza, ma è Morino a chiudere. Nel secondo set è un monologo delle padrone di casa, che oltre che creare difficoltà con la battuta, blindano in loro rettangolo sia a muro con Pierattini, che in difesa con libero Bettarini, mentre nel settore opposto è sempre più spesso, confusione. Il tecnico Sanna prova di tutto, ma altrettanto vano risulta ogni tentativo, tanto che l’attacco di Nelli, sembra liberatorio per le ospiti, sotto di due set a zero. Dopo aver stravolto le minime regole della pallavolo, la Ecomet sembra aver resettato, presentandosi in campo con il giusto atteggiamento, già assaporato nelle ultime due gare. Alzato il livello della ricezione, Crisanti può mettere in moto le bande Carboni e Gennari, ma soprattutto, far lavorare la centrale Tiberi, che alterna attacchi e muri. Sono le padrone di casa ad inseguire, prima sul 6-8 e poi sul 10-14. E’ coach Cantini, stavolta, a ricorrere ad un tempo a disposizione, ed il messaggio è ben recepito, al punto che Nelli pareggia sul 14-14. Segoloni e Corallo sul 15-18, costringono le locali a ricorrere all’altra sosta a disposizione. Il calo di concentrazione per le umbre, produce i suoi guai, raggiunte sul 19-19 a causa di un ennesimo errore, incalzate dagli affondi di Miccadei e Gasparri, riescono, grazie a Tiberi a mantenere in equilibrio il set fino al 22-22, fatale arriva l’errore in battuta, seguito a ruota dal muro e attacco di Pierattini, che concludono la gara.
REP PACKAGING EMPOLI ECOMET MARSCIANO = 3-0
(25-18, 25-10, 25-22)
EMPOLI: Miccadei 12, Gasparri 11, Pierattini 8, Morino 7, Sostegni 5, Buggiani 2, Bettarini (L), Nelli 5, Falsini 5. N.E. – Fontanelli. All. Cantini e Mazzoni.
MARSCIANO: Tiberi 12, Gennari 8, Corallo 6, Segoloni 4, Crisanti 2, Carboni 1, Masu (L), Marchesini 1, Angeleri De Chiara, Scorcini, Pucciarini. N.E. – Volpi. All. Sanna e Castellano.
Arbitri: Nicola Caravetta e Matteo Salmi.
REP PACKAGING (b.s. 5, v. 8,  muri 5, errori 11).
ECOMET (b.s. 8, v. 2, muri 8, errori 12).
(fonte Media Umbria Marsciano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 15, 2012 08:42