La Ecomet Marsciano nulla può sul campo del Figline

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 9, 2012 13:24

La Ecomet Marsciano nulla può sul campo del Figline

Corallo-Marchesini-Gennari (muro)

Alessia Corallo, Cristina Marchesini e Michela Gennari a muro

Il primo scontro del 2012 non sorride alla Ecomet Marsciano che cede sul campo della più quotata Figline Valdarno. Era uno scontro atteso quello del posticipo domenicale della serie B1 femminile e le ragazze del tandem tecnico Sanna-Castellano lo hanno affrontato con la consapevolezza delle difficoltà che ne derivano. Le ragazze in maglia biancoblu si arrendono alla quinta forza della classifica, ma la Ecomet c’è. Perso il primo set, nel secondo si è bloccata quando era avanti 10-17. Nel terzo parziale si è visto il vero volto delle biancoblu che hanno momentaneamente riaperto la gara imponendosi. Nel quarto set punto a punto fino al break finale delle toscane. Gran rientro della centrale Cristina Marchesini, in campo per sostituire Federica Venturi in viaggio di nozze. La sanvalentinese, fermata da due maternità e da un infortunio, ha ripreso ad allenarsi ed è stata subito importante battendosi come una leonessa. Un recupero importante in vista della lunga volata per restare in B1. Nulla cambia con questo stop per Marsciano che è sempre ultima nel girone e vede la quota salvezza immutata ma per riuscire a recuperare il gap dovrà fare i salti mortali perché nessuno le regalerà nulla.
FIGLINE VALDARNO – ECOMET MARSCIANO = 3–1
(25-18, 25-21, 18-25, 25-21)
FIGLINE: Puccini 25, Mancuso 15, Ambrosi 13, Rondini 8, Tani 7, Ranieri 4, Agresti (L), Miola 2, Gineprini, Degli Innocenti, Simoni. All. Barbara Biagi.
MARSCIANO: Corallo 17, Gennari 12, Tiberi 11, Marchesini 5, Grassini 4, Carboni 3, Masu (L), Segoloni 9, Angeleri De Chiara 1, Scorcini 1, Crisanti, Pucciarini. All. Dario Sanna.
Arbitri: Mirko Donati e Sandro Paolieri.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 9, 2012 13:24