La Ecomet Marsciano resiste un set alla carica del Bisonte

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 29, 2012 09:21

La Ecomet Marsciano resiste un set alla carica del Bisonte

Corallo Alessia (attacco)

un attacco dell'opposta Alessia Corallo

Prima di ritorno per la Ecomet Marsciano, ospite di turno la prima della classe, Il Bisonte San Casciano, per nulla intimidite dallo scontro testa-coda, le ragazze di Sanna, affrontano la forte compagine toscana, combattendo punto su punto, Gennari e Corallo, tallonano le incursioni di Bianchini e Giovannelli, di quest’ultima la sigla del 5-8, e se anche Guerrini scandisce il secondo tempo tecnico sul 13-16, Tiberi non esita a ridurre ulteriormente il gap fino al 16-18. Sale poi in cattedra Biccheri, continuamente cercata dalla regista Swiderek, e per le padrone di casa, svaniscono le speranze di riscossa, è proprio un attacco di prima intenzione di Swiderek, a chiudere. Nel secondo set, le ospiti riprendono a colpire con Pietrelli e Biccheri, ma dopo l’1-4, sale in battuta Gennari, che oltre due aces diretti, mette in seria difficoltà la ricezione avversaria. A fare il resto ci pensano il muro di Tiberi e i mani fuori di Carboni. Quando l’ace di Corallo, decreta il 10-5, coach Bertini ricorre ad una sospensione, ma il sincronismo delle retrovie marscianesi, con Gennari e Rumori, permettono alla Ecomet di condurre il gioco, alla seconda sosta tecnica, grazie a Crisanti, le padrone di casa sono avanti 16-11. Fidanzi e Biccheri, tentano di ridurre le distanze, ma sospinte dal pubblico amico, le locali, non si lasciano sorprendere, fino all’attacco di capitan Gennari, che riapre la gara. Il cambio di campo è sufficiente, per il team toscano, per riconcentrarsi, ed il divario di classifica, si evidenzia vistosamente. Il 2-8 ed il 5-16 non ammettono commenti. Invano Sanna, prova a cambiare assetto, Pietrelli e Guerrini, sembrano non trovare ostacoli, e quando Biccheri, riporta in vantaggio Il Bisonte, Marsciano è fermo a 13 punti. Ancora più devastante il quarto set, per le locali, che nonostante, la caparbia resistenza, sono costrette a cedere l’intera posta, realizzando un ancor più magro bottino.
ECOMET MARSCIANO – IL BISONTE SAN CASCIANO = 1-3
(19-25, 25-22, 13-25, 9-25)
MARSCIANO: Corallo 13, Tiberi 10, Gennari 8, Carboni 8, Venturi 4, Crisanti 3, Masu (L1), Segoloni 1, Angeleri De Chiara 1, Volpi, Rumori (L2). N.E. – Marchesini, Pucciarini. All. Dario Sanna e Giuseppe Castellano.
SAN CASCIANO: Biccheri 24, Guerrini 10, Giovannelli 10, Fidanzi 9, Bianchini 5, Swiderek 5, Rubini (L), Pietrelli 13, Savelli, Tarantino. N.E. – Vannini, Bellini. All. Matteo Bertini e Francesca Vannini.
Arbitri: Graziano Gurgone e Frederick  Moratti.
ECOMET (b.s. 2, v. 7, muri 7, errori 18).
IL BISONTE (b.s. 5, v. 7, muri 8, errori 13).
(fonte Media Umbria Marsciano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 29, 2012 09:21