La Edilizia Passeri Bastia trova il cartello stop a Pagliare

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 15, 2012 16:56

La Edilizia Passeri Bastia trova il cartello stop a Pagliare

Pasquadibisceglie Giulia (riceve)

Giulia Pasquadibisceglie riceve

Si blocca in trasferta la marcia della Edilizia Passeri Bastia che stavolta è costretta a cedere il passo ad una rivale accreditata. Tocca alla forte Onsen Pagliare l’onore di battere il collettivo capolista, sfoderando una prestazione superlativa in attacco. Una partita giocata su discreti livelli dalle biancoazzurre, ma non sufficienti per vincere la partita e neutralizzare le potenti bocche da fuoco marchigiane che hanno avuto in Pepe la grande protagonista. In avvio Bastia parte bene, il muro di Ubertini mette in chiaro le intenzioni della visita (4-8). La reazione di Pagliare non tarda ad arrivare con Pepe che riduce le distanze (7-9). E’ il preludio all’aggancio che avviene sul 10-10 e che poi rovescia il punteggio mandando prepotentemente avanti le padrone di casa (15-11). Gatto in regia non demorde e con diligente gestione del gioco lancia la riscossa, suo l’ace che vale il 15-15. Le umbre tornano a comandare sino al 21-24, qui manca però la zampata decisiva e le attaccanti locali diventano imprendibili decretando il vantaggio locale. Al cambio di campo la rabbia accumulata si sfoga con Morelli che con un ace segna il (3-5). Anche Lorio al centro funziona alla grande ed allargare la forbice è un gioco da ragazzi (9-16). Non c’è più resistenza nella Onsen e Morelli mette giù la palla che sancisce la parità nel conto set. Nel terzo parziale si registra un sostanziale equilibrio iniziale con Bastia che ribatte colpo su colpo e si porta avanti (9-13). Qui però termina la fluidità di manovra, il motore umbro comincia a perdere colpi e dal 17 pari s’inceppa totalmente. Canella, Taddei e, soprattutto, Pepe appaiono di altra categoria e la Edilizia Passeri crolla verticalmente. Il quarto periodo comincia con le ospiti che manifestano i primi sintomi della resa e vanno in difficoltà (9-4). Pagliare diventa assoluta padrona della rete e vola sul 16-7. La timida reazione bastiola colleziona quattro punti consecutivi ma le pagliarane chiudono set, partita ed incontro. Bastia è stata in partita due set e mezzo, giocando alla pari con la forte avversaria e facendo vedere a tratti quelle notevoli potenzialità espresse a Porto Recanati, stavolta però non è bastato e adesso torna ad inseguire la vetta. Al primo posto rimane solitaria Cesena ma ancora le ragazze del dirigente Luca Conti sono in piena zona play-off con Pagliare che tallona ad un punto di ritardo. Nulla è compromesso, c’è da trovare la giusta concentrazione per chiudere al meglio il girone d’andata, tutto è ancora possibile e nel girone di ritorno per cui sarà determinante resettare e ripartire immediatamente sin da sabato prossimo.
ONSEN PAGLIARE – EDILIZIA PASSERI BASTIA = 3-1
(28-26, 17-25, 25-19, 25-16)
PAGLIARE: Pepe 23, Canella 14, Taddei 14, Agostini 6, Capriotti 6, Di Bonaventura 4, Ferrara (L), Mori, Rampanti. N.E. – Pignotti, Bajo, Carboni. All. Francesco Napoletano e Nazzareno Calvaresi.
BASTIA: Mezzasoma 15, Ubertini 12, Lorio 11, Morelli 9, Pasquadibisceglie 4, Gatto 1, Gagliardi (L1), Rossit 3, Ponti B., Ponti F. N.E. – Uccellani, Alessandretti, Norgini (L2). All. Gian Luca Ricci ed Alessandro Papini.
Arbitri: Carlo Monterisi ed Ivano Menatta.
(fonte Libertas Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 15, 2012 16:56