La Ediltermica Narni sfreccia, Cagliari si fa da parte

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 22, 2012 10:52

La Ediltermica Narni sfreccia, Cagliari si fa da parte

Favoriti Alessandra (attacca)

Alessandra Favoriti in attacco

La Ediltermica Narni ha sofferto, a tratti. Ma ha vinto così come ha vinto Olbia contro l’ultima della classica e che continua ad inseguire sempre a sette lunghezze. Crolla invece l’Anguillara che perde il derby romano con il Divino Amore. Contro il San Paolo Cagliari, Quondam e compagne sono state costrette a cedere un set (il terzo) ma hanno dato prova, ancora una volta, della loro forza e della loro esperienza andando a conquistare gli ennesimi tre punti di questo campionato. Tra le umbre e le sarde è finita tre ad uno dopo quattro set in cui non c’è mai stato un momento di respiro. Ed è bene andarsi a rileggere i parziali per capire meglio l’andamento della partita. Al via, le biancorossoblu hanno forse commesso un  peccato di presunzione: sottovalutare l’avversario. Tanto che si sono venute a trovare sotto di quattro punti sul parziale di 17-21. Ed è qui che è scattato l’orgoglio della prima della classe, da una parte e dall’altra hanno pesato esperienza e capacità. Con lo scatto che serviva, le ragazze della Ediltermica hanno recuperato fino a vincere il set (27 a 25) costringendo le avversarie a due errori consecutivi nel finale. La seconda frazione è andata via molto più liscia e i colori di casa sono riusciti a tenere costantemente a distanza le avversarie fino alla fine (25 a 19). Dopo il cambio di campo ci si aspettava una Ediltermica a mille e le cagliaritane ridimensionate ed invece, forse anche per la troppa fretta di chiudere l’incontro, le atlete locali hanno accumulato una serie di errori che hanno dato coraggio alle sarde e quando si è tentato di recuperare era troppo tardi: set alle avversarie (20 a 25). Il timore di una inversione di rotta della gara è stato comunque subito fugato: fin dalle prime giocate del quarto set, infatti, le narnesi hanno rimesso in campo orgoglio, capacità ed esperienza e per le sarde non c’è stato davvero nulla da fare. Quondam (19 punti), Favoriti (18), Borelli (14), Marini (14), Palomba (9) sorrette dalla precisione della palleggiatrice Campana (anche 5 punti per lei) e dalla attenzione del libero Andreani non hanno più sbagliato nulla ed è stato buio fitto per le avversarie. Sul tabellone il vantaggio delle rossoblu è andato aumentando fino al finale di 25 a 17. Una bella gara, in sostanza, a tratti macchiata da qualche errore di troppo ma che ha dimostrato come la Ediltermica sia in grado di comandare il gioco a proprio piacimento.
EDILTERMICA NARNI – SAN PAOLO CAGLIARI = 3-1
(27-25, 25-19, 20-25, 25-17)
NARNI: Quondam 19, Favoriti 18, Marini 14, Borelli 14, Palomba 9, Campana 5, Andreani (L), Minutella, Rosa, Romanelli, Troiani, Testarella, Valenti (L2). All. Mario Campana.
CAGLIARI: Chessa 18, Aymerich 14, Doukova 14, Floris 3, Materazzi 2, Paulis 1, Marongiu 1(L). All. Alessio Castaldo.
Arbitri: Antonio Zarrelli e Nicola Badolato.
(fonte Pallavolo Narni)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 22, 2012 10:52