La Friservice Nocera Umbra vince e torna al quarto posto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 10, 2012 14:20

La Friservice Nocera Umbra vince e torna al quarto posto

Moriconi Giulia

Giulia Moriconi

Inizia con un sorriso il 2012 della Friservice Nocera Umbra che torna alla vittoria casalinga in un incontro sulla carta non troppo impegnativo (18-25, 25-16, 25-9, 25-15). Eppure il Gma Penna in Teverina, venuto a vender cara la pelle, senza strafare ma giocando con dedizione e concentrazione è riuscito a mettere in difficoltà la squadra locale nella prima frazione di gioco. Probabilmente a determinare questa partenza in salita sono stati più i demeriti delle nocerine che i meriti delle ospiti ma l’allenatore Ornielli ha dovuto ricorrere a tutto il suo carattere vulcanico per spronare le sue giocatrici. La Friservice scende in campo con Andrea Barrionuevo e Federica Urbani in banda, Danila Mancinelli opposta, Deborah Travaglini ed Erica Gaudenzi centrali, in regia Monia Cesaretti e libero Laura Brancaleone. Nel primo set succede tutto ciò che un allenatore non vorrebbe mai vedere: errori in battuta, attacchi fuori misura o dritti sul muro, sincronismi sfalsati, ricezioni non pulite. Dei 25 punti concessi al Penna, ben 16 punti sono generati da errori delle padrone di casa. Al cambio campo le urla di Oriano Ornielli sono udibili da fuori il palazzetto dello sport. La svolta del match è determinata dall’ingresso di Giulia Moriconi al posto di una spenta Andrea Barrionuevo. Il capitano prende in mano la squadra e con la sua tranquillità, unita a giocate piene di saggezza, indica alle sue compagne la strada da seguire per tornare in carreggiata. Nel frattempo Federica Urbani sale in cattedra e nel secondo e terzo set scardina la difesa avversaria. Le nocerine ritrovano la fiducia e ascoltano il consiglio del loro allenatore, dimostrare di avere la fame di vittoria e andare a lottare su ogni singolo pallone. La partita non ha più storia, netta la differenza di valori in campo. Al Gma non bastano più quella pulizia di gioco e quella certa consistenza in fase difensiva che nel primo set le avevano consentito di portarsi in vantaggio. Nella quarta ed ultima frazione ottima la prova di Erica Gaudenzi che sembra aver superato definitivamente i problemi fisici che l’avevano condizionata nella prima parte della stagione e che ha mostrati lampi di esplosività che fanno parte del suo bagaglio tecnico ma che da tempo erano tenuti in soffitta. Con i tre punti conquistati, la Friservice si riprende il quarto posto ai danni del Vittoria Assicurazioni che ancora doveva osservare un turno di riposo. Nel prossimo match le nocerine faranno visita al Narni che con una preziosa vittoria in casa del Petrignano, si toglie dall’ultimo posto in classifica lasciando proprio a quest’ultimo il ruolo di fanalino di coda. Nello scontro al vertice di Ellera, Assisi esce vittorioso al tie-break ed ottiene il primato in classifica. Tra due settimane Nocera Umbra avrà l’arduo compito di fermare la capolista e, per preparare al meglio la sfida, sarà fondamentale tornare da Narni con i tre punti e con una prestazione brillante.
(fonte Nuova Pallavolo Trevi)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Gennaio 10, 2012 14:20